Loki

Loki non è solo un maestro malefico ricco di «gloriosi propositi», parafrasando il titolo del primo episodio della nuova serie sul Dio dell’Inganno approdata su Disney+, ma anche un essere a dir poco massiccio.

Nello stesso video promozionale in cui è stato confermato che la versione del MCU del personaggio è genderfluid, proprio come quella dei fumetti, è stato svelato infatti anche il peso esatto della divinità, che ammonta a 525 libbre, vale a dire 238 chilogrammi. Un dato sinceramente impressionante, che fatto sorgere più di una domanda presso i fan della Marvel.

Come spiega e ricorda il sito Screen Rant, nei fumetti Marvel viene stabilito che gli Asgardiani pesano notevolmente più degli umani, sebbene a livello fisico abbiano le loro medesime dimensioni (i loro corpi, infatti, sono molto più densi e potenti). Volendo fare un confronto con Thor, che ha un fisico più corpulento e massiccio del fratello adottivo, va detto che il personaggio interpretato da Chris Hemsworth arriva a pesare addirittura 290 chili, per esempio. Una spiegazione che torna utile per il Dio del Tuono e per altri asgardiani come Heimdall, ma che non è sufficiente fino in fondo per Loki. Nel suo caso non si tratterebbe infatti di densità della muscolatura, ma del fatto che Loki è effettivamente molto più grande di come appare

Il film del 2011 diretto da Kenneth Branagh, Thor, ha stabilito che Loki non è figlio di Odino come il fratello Thor, ma di Laufey, leader dei Giganti di Ghiaccio. Loki, da bambino, è stato trovato da Odino dopo una grande battaglia tra gli Asgardiani e i Giganti di Ghiaccio. Fu lo stesso Odino a cambiarne l’aspetto per farlo sembrare un asgardiano.  

Da quel momento la pelle di Loki è tornata per brevi momenti e in un paio di occasioni al blu dei Giganti di Ghiaccio, ma per il resto ha mantenuto la sua forma umana e può cambiare il suo aspetto con facilità. È possibile ipotizzare, dunque, che il peso di Loki sia qualcosa che non cambia al mutare del suo aspetto: Loki, insomma, pesa 238 chili semplicemente perché è un gigante.

Sebbene il Dio dell’Inganno sia apparso in sei film del MCU e abbia ora uno show televisivo standalone a lui dedicato, sono ancora tanti – compreso quello legato al peso, che potrebbe avere anche altre spiegazioni – i misteri che lo avvolgono. Basti pensare che anche la Time Variance Authority, pur coi potenti mezzi a sua disposizione, ha riscontrato enormi difficoltà nel venire a capo della sua età e della data di nascita di Loki.

Che ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti! 

Foto: Marvel Studios

Fonte: Screen Rant

© RIPRODUZIONE RISERVATA