Manca pochissimo all’arrivo di Loki, la terza serie che ha traghettato l’MCU nel 2021 dopo WandaVision e The Falcon and the Winter Soldier. C’è attesa per rivedere di nuovo all’opera Tom Hiddleston, che si pensava avesse lasciato la parte dopo la sua (ennesima) morte all’inizio di Avengers: Infinity War. L’attore invece riparte con il nuovo show in uscita su Disney+ da mercoledì 9 giugno.

Non solo: sembra che il personaggio verrà esplorato in modi sin ora mai visti prima, come per esempio l’aspetto della sua sessualità. In una delle ultime featurette condivise dagli account social di Loki, è stato infatti notato un dettaglio inerente proprio a questo. Nei file che la TVA (la Time Variance Authority) ha compilato sul Dio dell’Inganno, si può infatti leggere alla voce sesso “fluido”.

QUI POTETE VEDERE IL VIDEO

È ancora presto per capire quanto questo elemento sarà importante per la serie, ma i fan stanno già iniziando a scaldarsi. L’esplicito riferimento ad una rappresentazione LGBTQ+ nell’MCU potrebbe portare infatti ad uno sviluppo diverso per il personaggio, che già nei fumetti è stato a volte definito sia figlio che figlia da Odino e la sua pansessualità è stata resa canonica nell’albo del 2019 Loki: Where Mischief Lies. Anche per questo, è lecito ipotizzare ora che nello show possa fare la sua comparsa Lady Loki.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere questa versione del Dio dell’Inganno?

Leggi anche: Loki: Tom Hiddleston a petto nudo e un bizzarro personaggio nel nuovo spot della serie Marvel

Foto: Disney

© RIPRODUZIONE RISERVATA