L’ottavo episodio di WandaVision, la nuova serie MCU su Disney+, potrebbe aver rivelato un dettaglio centrale per l’universo dei supereroi: il codice di funzionamento della loro magia legato ai colori. Nella puntata più recente, infatti, abbiamo scoperto come Wanda (Elizabeth Olsen) sia finita a Westview e come abbia usato la sua magia per rimodellare la realtà intorno a sé.

Ma la puntata rivela anche l’origine della strega Agatha Harkness (Kathryn Hahn) nell’MCU e la sua lotta contro alcuni eroi dotati di magia blu. Anche i poteri psionici di Billy Maximoff, il figlio di Wanda e Visione (Paul Bettany), si manifestano proprio con lo stesso bagliore blu: unendo gli indizi, i fan hanno dedotto che ci sarebbero quindi almeno tre diverse forme di incantesimi colorati nel Marvel Cinematic Universe.

Ma che tipo di magia esprimono i diversi colori? Quella blu sembra essere quella forse più positiva, quella viola, posseduta da Agatha, pare essere magia oscura, mentre la magia del caos di Wanda, che finalmente è comparsa almeno in silhouette come Scarlet Witch, è rossa. I fan ipotizzano che a Westview potrebbe circolare anche qualche altro personaggio dotato di magia, forse Dottie (Emma Caulfield). Di certo, il codice dei colori non è sfuggito agli appassionati dell’MCU: ora non resta da vedere se la possibile diversa interpretazione “cromatica” delle magie si rivelerà corretta in futuro.

Foto: @MovieStills

© RIPRODUZIONE RISERVATA