Miglior attrice Oscar 202

Miglior attrice Oscar 2021: chi sono le candidate, per quali film e chi è la favorita?

La cinquina è composta da Andra Day, Viola Davis, Carey Mulligan, Frances McDormand e Vanessa Kirby. La consegna delle statuette avverrà il 25 aprile.

Miglior attrice Oscar 2021

Andra Day ha ottenuto la nomination per la sua performance in The United States vs. Billie Holiday di Lee Daniels. Si tratta del suo primo ruolo al cinema da protagonista. Il film racconta gli ultimi dodici anni di vita della cantante, quando divenne oggetto delle attenzioni dell’FBI per via del suo impegno contro il razzismo.

Viola Davis, fresca vincitrice del Sag Award, è in corsa per Ma Rainey’s black bottom, diretto da Charles C. Wolfe e con Chadwick Boseman (candidatura postuma tra gli attori protagonisti). Nel 2017, Davis ha vinto l’Oscar come migliore attrice non protagonista per Barriere ed è tra i favoriti anche in questa edizione. Così come Frances McDormand, che ha all’attivo già due statuette, vinte nel 1997 per Fargo e nel 2018 per Tre manifesti a Ebbing, Missouri. L’attrice torna in gara sia come attrice protagonista che come coproduttrice di Nomadland, diretto da Chloé Zhao e Leone d’oro a Venezia 2020.

Miglior attrice Oscar 202
Vanessa Kirby | Foto: Getty Images

E a proposito di Venezia, tra le migliori attrici c’è anche Vanessa Kirby, che si è aggiudicata la Coppa Volpi per Pieces of a woman di Kornel Mundruczo. Nel film Netflix, l’interprete della giovane principessa Margaret in The Crown, interpreta una madre alle prese con la morte della figlia appena nata. “Un ruolo quasi animalesco – ha dichiarato l’attrice – che rappresenta il dolore di tante donne.”

Leggi anche: Carey Mulligan: da Orgoglio e Pregiudizio a Una donna promettente

Concludiamo con Carey Mulligan, protagonista di Una donna promettente, diretto da Emerald Fennell e coprodotto da Margot Robbie. È Cassie, una donna che punisce gli uomini pronti ad approfittare di ragazze ubriache, non in grado di difendersi. Si tratta della seconda nomination agli Academy Awards per l’attrice londinese, dopo An Education, nel 2010.

© RIPRODUZIONE RISERVATA