Spider-Man 3 Tom Holland

Spider-Man 3 Tom Holland parla del film e smentisce le indiscrezioni e le teorie dei fan sulla prossima pellicola che lo vedrà ancora una volta nei panni dell’amatissimo personaggio.

L’uscita è prevista per il 17 dicembre, salvo eventuali nuovi rinvii a causa dell’emergenza sanitaria.

Leggi ancheI film più belli con Tom Holland

Spider-Man 3 Tom Holland e i futuri progetti

L’attore britannico ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni sul terzo film di Spider-Man, smentendo di fatto alcune teorie che hanno tenuto banco nei mesi scorsi. Pubblico e critica avevano infatti avallato l’ipotesi che in Spider-Man 3, al suo fianco, ci potessero essere anche Tobey Maguire e Andrew Garfield, precedenti interpreti del medesimo personaggio. A quanto pare non sarà così. Tom Holland ha infatti affermato che non appariranno nel film, a meno che non abbiano deciso di tenergli nascosta questa informazione. Non un piccolo dettaglio. Infatti lo stesso attore ha sottolineato come si tratterebbe di un segreto troppo grande da tenere celato.

Non scordiamoci, però, che Holland è famoso nell’Universo Marvel per essere particolarmente incline agli spoiler…

Attenendoci a quanto da lui dichiarato, e prendendolo come una smentita ufficiale, il terzo capitolo della nuova saga dell’Uomo Ragno riprenderà da dove eravamo rimasti, ovvero dall’inganno di Mysterio e dalla rivelazione sulla vera identità di Spider-Man.

Spider-Man 3 Tom Holland
Tom Holland | Foto: Getty Images

Per quanto riguarda i progetti futuri di Tom Holland, al di là nel Marvel Cinematic Universe, vedremo l’attore in Cherry, il nuovo film dei fratelli Russo, Chaos Walking di Doug Liman e Uncharted.

Non solo. Tra i suoi sogni c’è quello di vestire i panni di James Bond, lavorare con Maggie Smith e passare dietro la macchina da presa. Holland non ha mai nascosto la sua passione per la regia e, a tal proposito, ha dichiarato a Variety di star scrivendo una sceneggiatura con suo fratello Harry e che nel loro progetto ci sarebbe quello di acquistare i diritti di una serie di libri che hanno amato quando erano piccoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA