Anno: 2008

Nazione: Francia, Svizzera

Genere: Horror

Regia: Xavier Gens

Cast: Karina Testa, Samuel Le Bihan, Maud Forget, Estelle Lefébure, David Saracino, Patrick Ligardes, Amélie Daure, Chems Dahmani, Aurélien Wiik, Adel Bencherif, Jean-Pierre Jorris, Joel Lefrançois

Durata minuti: 108'

Distribuzione: Mikado

Durante una sommossa nel corso di una manifestazione politica, una banda di ragazzi si ritrova a scappare dalla polizia. Durante la fuga il gruppo si divide e quattro di loro fuggono verso la frontiera, riuscendo a rifugiarsi vicino al confine, all’interno di un ostello semi abbandonato. L’atmosfera malsana del caseggiato fa capire subito ai ragazzi che qualcosa non va… Il luogo è gestito da un anziano ex-colonnello, dispotico e autoritario, e da due sorelle che vivono tra loro un rapporto più che morboso. Ospite fissa dell’ostello è una giovane donna che si veste e parla come fosse ancora una bambina di 11 anni. La situazione provoca inizialmente nei ragazzi una reazione spavalda e aggressiva nei confronti di quelle persone così strane, finché il clima insano che si respira in quel posto li convince presto a provare ad andarsene. Ma ormai è troppo tardi… sono in trappola! Inizieranno ai loro danni una serie di torture indicibili. Non c’è dolore abbastanza forte da saziare i pazzi psicopatici che abitano nell’ostello…

© RIPRODUZIONE RISERVATA