Javier Bardem è uno degli attori più noti e internazionalmente riconosciuti che la cantera spagnola ha sfornato negli ultimi anni. Magnetico, affascinante e versatile, nella sua carriera ha interpretato i ruoli più svariati, guidato e contaminato da importanti registi europei e americani (primi fra tutti Bigas Luna e Pedro Almodóvar, che ne hanno formato le basi e lanciato la carriera con film quali Donne sull’orlo di una crisi di nervi, Le età di Lulù,  Tacchi a spillo e Carne tremula). L’ultima “creatura” del divo spagnolo la vedremo in The Counselor – Il procuratore, il thriller di Ridley Scott con Brad Pitt, Michael Fassbender, Cameron Diaz e Penelope Cruz (compagna di Bardem), dove interpreta Reiner, un malavitoso che trascina un avvocato in un vortice di droga e violenza. E da quello che si è visto nel primo teaser trailer e nelle immagini del film, sarà un’altra figura eccentrica, quanto meno nel look, con quei capelli da pazzo sparati in aria che si ritrova.

Proprio da qui è partito lo spunto per questo articolo: raccogliere in una photogallery (che trovate in fondo al pezzo) le acconciature più strambe sfoggiate dall’attore in questi anni di carriera. Dai capelli lunghi e rasati ai lati di Perdita Durango al capello cortissimo di Collateral, passando per il look da artista in Vicky, Cristina, Barcelona e, naturalmente, il taglio di Non è un paese per vecchi e il biondo platino di Skyfall. Da sempre infatti, le acconciature bizzarre sono il marchio di fabbrica di Bardem.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA