Il 2021 di TIMVISION si apre con uno dei più attesi ritorni dal mondo delle serie tv. A debuttare sarà infatti la seconda parte della sesta stagione di Vikings, saga cult iniziata nel 2013 – e incentrata sulle vicende di Ragnarr Lothbrok e dei suoi figli – che si chiuderà definitivamente a gennaio con l’arrivo degli ultimi 10 episodi, in contemporanea con gli States. Per quanto riguarda il versante cinematografico, ad arricchire il catalogo della piattaforma streaming saranno titoli come Mission: impossibile – Fallout, ultimo capitolo della saga d’azione con Tom Cruise, e Il mistero di Donald C., avventura in mare aperto con protagonista Colin Firth. Da segnalare anche Mia e il leone bianco, incentrato su una bambina pronta a tutto pur di salvare il suo migliore amico e Se la strada potesse parlare, ultimo film del regista premio Oscar Barry Jenkins.

TIMVISION gennaio 2021


CINEMA

Mission: Impossibile – Fallout

Anche le migliori intenzioni possono tornare a darti la caccia. Il sesto capitolo della saga, diretto da Christopher McQuarrie, ritrova Ethan Hunt (Tom Cruise) e il suo team IMF (Alec Baldwin, Simon Pegg, Ving Rhames) insieme ad alcuni alleati molto familiari (Rebecca Ferguson e Michelle Monaghan) in una corsa contro il tempo dopo una missione fallita.

Se la strada potesse parlare

Anni ‘70, quartiere di Harlem, Manhattan. Uniti da sempre, la diciannovenne Tish e il fidanzato Alonzo, detto Fonny, sognano un futuro insieme. Quando Fonny viene arrestato per un crimine che non ha commesso, Tish, che ha da poco scoperto di essere incinta, fa di tutto per scagionarlo, con il sostegno incondizionato di parenti e genitori. Senza più un compagno al suo fianco, Tish deve affrontare l’inaspettata prospettiva della maternità. Mentre le settimane diventano mesi, la ragazza non perde la speranza, supportata dalla propria forza interiore e dall’affetto della famiglia, disposta a tutto per il bene della figlia e del futuro genero.

Il mistero di Donald C.

Ambientato nel 1968, il film segue l’avventura in barca a vela di Donald Crowhurst (Colin Firth), imprenditore prossimo alla bancarotta che decide di avventurarsi in un giro del mondo in mare organizzato dal Sunday Times.

Mia e il leone bianco

La storia di un’amicizia speciale, quella tra una bambina e un dolcissimo leone bianco di nome Charlie, che vi farà vivere un incredibile viaggio attraverso le pianure dell’Africa, alla ricerca di un cucciolo da salvare.

Escono anche:

  • Driven: il caso DeLorean
  • Ricomincio da me
  • FABIO, Prendere o lasciare
  • Un divano a Tunisi (a noleggio)
  • Padrenostro (a noleggio)
  • Greenland (a noleggio)
  • Il rito delle streghe (a noleggio)
  • Lasciami andare (a noleggio)

SERIE TV

Vikings (Ultimi 10 episodi)

Serie cult – ambientata nel IX secolo – che racconta tra realtà storica e finzione le avventure del vichingo Ragnarr Lothbrok, un contadino norvegese che divenne un famoso guerriero e poi un re, guidando le sue razzie a ovest, per attaccare monasteri e città in Inghilterra, Irlanda e Francia. Dopo la sua morte i figli proseguono le sue gesta viaggiando e razziando in lungo e in largo, dalle steppe della Russia alle rive del Mediterraneo. Bjorn, Ivar, Ubbe e Hvitserk vedranno il loro destino deciso nell’epica conclusione della saga dei Vichinghi.

Uniche

Docu-serie in 6 puntate che racconta le storie e le emozioni delle calciatrici della Serie A Femminile attraverso il punto di vista e il vissuto delle sue protagoniste. Dal dietro le quinte della preparazione, dagli allenamenti al calcio d’inizio del campionato, fino ad arrivare alle convocazioni della Nazionale maggiore, momento in cui troveranno compimento gran parte delle ambizioni delle calciatrici. Nel corso della docu-serie verranno coinvolte tutte le 12 squadre della Serie A Femminile, con l’obiettivo di raccontare ogni realtà, dalla più piccola alla più strutturata. Ne esce fuori un racconto sfaccettato, che descrive gli sforzi e i sacrifici di un gruppo di donne che ha lottato – e continua a lottare – contro diffidenza, ostacoli e pregiudizi, per affermare che il calcio non conosce genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA