Sì, va bene, poi sono arrivati i vari Step Up (2006) e StreetDance (2010), ma se Derek non le avesse insegnato l’hip hop, Sara/Julia Stiles sarebbe ancora lì a bussare alla porta della Juilliard.

Save the Last Dance per la prima volta (e siamo nel 2001) mischia danza classica e hip hop, facendo da apripista ai dance movie di nuova generazione che alle scarpette sostituiscono le sneakers e ai palcoscenici preferiscono la strada e le sfide tra crew. È anche il film che lancia Julia Stiles, che pochi anni dopo ritroveremo nella saga di Bourne al fianco di Matt Damon.

Guarda la nona posizione

© RIPRODUZIONE RISERVATA