La natura spettacolare e spietata, un ragazzo alla ricerca dell’avventura e un tragico incidente… Danny Boyle (al lavoro per organizzare la cerimonia d’apertura delle Olimpiadi del 2012), dopo l’abbuffata d’Oscar di The Millionaire, torna sugli schermi con un film che ricorda le atmosfere di Into the Wild del collega Sean Penn.

Si tratta di 127 hours – di cui è in Rete il primo teaser trailer -, storia vera dell’alpinista Aron Ralston, che nel 2003 rimase intrappolato per cinque giorni in un canyon dello Utah durante un’escursione solitaria. Stremato, disidratato e privo di soccorsi, Aron dovette amputarsi la mano per sopravvivere.

Boyle, che ha descritto la pellicola come «intimista e viscerale», ha voluto James Franco (Spider-Man 3) nei panni del protagonista.

Ecco il teaser trailer, pubblicato da TrailerAddict. Il filmato mostra la premessa, anziché quanto accadrà per la maggior parte del film, ovvero le 127 ore di lotta contro morte…


© RIPRODUZIONE RISERVATA