A cosa ci si ispira per raccontare la fine del mondo? Facile: al debutto da regista di George Lucas e a un musical degli anni Cinquanta. Almeno questa sembra essere l’opinione di Edgar Wright, il regista di L’alba dei morti dementi e Hot Fuzz che sta per tornare – insieme ovviamente ai “sodali” Simon Pegg e Nick Frost – con La fine del mondo, commedia apocalittica ambientata tra i dodici pub di una cittadina inglese. E quale modo migliore per prepararsi a un film se non con una maratona di pellicole che, in un modo o nell’altro, l’hanno ispirato? Questa l’idea di Wright, che ha annunciato la line-up del suo micro-festival The Wright Stuff, rassegna cinematografica a cadenza (più o meno) annuale organizzata dallo stesso regista. Bizzarro che Wright annunci dodici pellicole (come i dodici pub del film) e poi ne presenti quattordici, ma se siete curiosi di sapere come prepararvi al meglio alla fine del mondo, qui sotto li trovate tutti, raccolti in una gallery.

La fine del mondo uscirà in Italia il prossimo 26 settembre

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA