La notizia era stata annunciata solo qualche giorno fa, ma ora sembra che non se ne farà più nulla: il cammeo di Mel Gibson (che avrebbe dovuto interpretare un tatuatore di Bangkok) in Una notte da leoni 2 è stato concellato. Il motivo sarebbe il malcontento espresso dal cast del primo film, Zach Galifianakis in testa…

A fornire una spiegazione è stato lo stesso regista, Todd Phillips, come ha riportato TMZ: «Pensavo che Mel sarebbe stato fantastico nel film, e avevo l’appoggio completo del presidente della Warner Bros. Jeff Robinov e del suo team. Ma il cinema è un processo collaborativo, e alla fine questa decisione non aveva il supporto del mio intero cast e della mia troupe».

Come riporta The Wrap, tutto sarebbe partito dal disappunto, anche se non proprio esplicitamente espresso, da uno dei memebri del cast storico (riconfermato anche per il sequel in toto), Zach Galifianakis, che durante una conferenza stampa si sarebbe lasciato sfuggire qualche indiscrezioni, poi ricollegata in queste ore alla cancellazione del famigerato cammeo… Durante il podcast di Comedy Death-Ray di Scott Aukermanthat, l’attore ha spiegato che in passato ha rifiutato dei ruoli per motivi etici, ammettendo di provare una certa frustrazione in merito a un film attualmente in lavorazione e di aver contestato certe scelte… Galifianakis non ha menzionato il titolo del progetto, ma tutti hanno fatto 2+2, dato che l’attore è impegnato in questo momento nelle riprese di Una notte da leoni 2 (guarda le foto dal set)…

Quali motivi etici, dunque, potrebbe aver addotto Galifianakis in questo caso? In Rete si ipotizza qualche relazione sui recenti trascorsi di Mel Gibson, al centro di una bufera mediatica dopo le accuse di violenza domestica rivoltegli dalla ex fidanzata Oksana Grigorieva… D’altra parte, sorge spontaneo chiedersi perché all’epoca del cammeo di Myke Tyson, condannato per violenza sessuale, all’epoca di Una notte da leoni, non vennero sollevate le medesime perplessità… Vi terremo aggiornati su eventuali prossimi sviluppi o indiscrezioni. Intanto vi ricordiamo la trama di Una notte da leoni 2: il film, che vedrà gli stessi protagonisti del primo,  sarà ambientato questa volta in Thailandia, dove Doug (Justin Bartha), Stu (Ed Helms), Alan (Zach Galifianakis) e Phil (Bradley Cooper) si troveranno nuovamente alle prese con il pericoloso gangster, interpretato da Ken Jeong.

© RIPRODUZIONE RISERVATA