Akira, il lungometraggio animato realizzato dal fumettista giapponese Katsuhiro Otomo (e ispirato al manga dello stesso autore), tornerà il prossimo 24 novembre in edizione Blu-ray. Considerato uno dei pilastri del genere cyberpunk, Akira è il primo film d’animazione giapponese ad essere uscito anche nelle nostre sale cinemtografiche. L’intera vicenda è ambientata nel 2019 a Neo-Tokyo, la nuova capitale giapponese che ha sostituito la vecchia Tokyo dopo la conclusione della Terza Guerra Mondiale; il paese da anni vive nel degrado a causa dei danni subiti durante il conflitto globale e le strade della metropoli sono controllate da bande di motociclisti. In questo scenario si svolgono le vite di Kaneda, il capo della gang di motocilisti  conosciuta con il nome di Capsules, e Tetsuo, il membro più giovane del gruppo; una notte, durante uno scontro con i rivali Clown, Tetsuo è vittima di un grave incidente causato da un curioso bambino deforme. Sul luogo dell’impatto arriva quindi un gruppo di militari che recupera il misterioso ragazzino e porta via con se anche Tetsuo, conducendolo in un laboratorio segreto. Qui il ragazzo scopre l’esitenza di un misterioso progetto denominato Akira, per il quale il governo ormai da anni sta investendo cifre illimitate e che sta letteralmente prosciugando le riserve di denaro del Paese.

Il Blu-ray di Akira, che sarà distribuito da Dynit al prezzo consigliato di 24,99 euro, vanterà una nuova qualità visiva in alta definizione e un audio rimasterizzato; inoltre, questa edizione sarà accompaganta anche dall’uscita di una versione Dvd, che arriverà sui nostri scaffali al prezzo di 14,99 euro. Ora non resta che aspettare gli sviluppi sul già anticipato live action, del quale attualmente si sono perse le tracce. Più in basso, per chi non avesse mai sentito parlare di questo lungometraggio, potete trovare il trailer di Akira.

© RIPRODUZIONE RISERVATA