Anche se Alex Kurtzman ha abbandonato il progetto Spider-Man 3, continua a fornire aggiornamenti sul film e ha confermato che ci sarà lui dietro lo spin-off  Venom. Dopo le dichiarazioni disfattiste di Roberto Orci sul terzo episodio e sugli spin-off correlati, era necessario infondere nuove speranze nei fan. Ed ecco che le dichiarazioni di Kurtzman corrono ai ripari: «Siamo ancora in fase di studio di The Amazing Spider-Man 3» ha spiegato, «stiamo cercando ancora di capire cosa fare. Ma ci stiamo tutti impegnando a immaginare la storia giusta».

Nonostante queste incertezze sul brand principale e sulla sua data d’uscita, la Sony che ha deciso di posticipare la data d’uscita di Spidey nel 2017 (per prendere contromisure rispetto al calo di interesse registrato al botteghino dal numero 2), è molto concentrata sullo spin-off dedicato ai Sinistri Sei (guarda qui la gallery), diretto da Drew Goddard. «Ho sempre amato molto come Il Mucchio Selvaggio e Vite Vendute», ha detto Kurtzman. «È divertente fare il tifo per i cattivi. E penso che è questa l’opportunità che ci darà I Sinistri Sei». Lo sceneggiatore-regista ha anche affermato che il piano prevede che lo spin-off di Venom diretto da lui uscirà dopo quello relativo ai Sinistri Sei. Non è detto però che i due spin-off saranno collegati. «Stiamo parlando di un universo al di fuori di Spider-Man, anche se connesso a questo, questi film dovranno reggersi in piedi da soli. Staremo a vedere…».

Kurtzman ha poi risposto – a chi gli chiedeva della possibilità di inserire personaggi femminili – che amerebbe vedere la Gatta Nera nel prossimo film su Spider-Man, visto che il suo alter ego Felicia Hardy (interpretata da Felicity Jones) si è vista nel sequel; e non esclude la possibilità di uno spin-off sull’alter ego negativo donna di Peter Parker.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA