Il 3D fa la differenza? I lettori di Best Movie che hanno risposto al nostro sondaggio su Alice in Wonderland  (che ha già superato i 227 milioni di dollari di incassi nel mondo, in una settimana di programmazione) si sono divisi. Il 52% non è uscito dal cinema soddisfatto dell’effetto tridimensionale, mentre il 48% si è dichiarato felice del risultato. In particolare, il sondaggio evidenzia due linee di pensieron agli antipodi: secondo il 39% il 3D doveva essere migliore per fare la differenza nel film di Tim Burton; mentre il 31% ha affermato che il film è nato per essere visto in 3D.

Guarda i risultati del sondaggio.

Scopri i risultati di altri film.

Riproporremo il nostro sondaggio: “Il 3D fa la differenza?” anche per i prossimi film stereoscopici.

Alice in Wonderland, il film in 3D diretto da Tim Burton, con Johnny DeppHelena Bonham CarterAnne Hathaway Mia Wasikowska, è uscito il 3 marzo.

Visita la nostra sezione dedicata ad Alice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA