Arriverà in sala prima Alien: Paradise Lost di Ridley Scott (con Rebecca Ferguson nel cast?), ma in cantiere c’è anche l’altro, atteso progetto di Neill Blomkamp (District 9), provvisoriamente chiamato Alien 5. Il film segnerà il ritorno di Sigourney Weaver nei panni di Ellen Ripley e fungerà probabilmente da apripista per una nuova trilogia della saga fantascientifica, raccontando il dopo Aliens e affiancando contemporaneamente i sequel di Prometheus, prequel dell’intero franchise.

Quest’oggi, Blomkamp ha postato sul suo profilo Instagram una foto del nuovo fucile ad impulsi che vedremo in Alien 5, scrivendo: «Sapevamo tutti che sarebbe tornato il vecchio caro fucile a impulsi. Ora aggiornato con il sistema RIS». L’aggiunta di cui parla il regista è il Rail System Interface, un sistema realmente studiato che permette installazioni veloci e pratiche sui fucili d’assalto. Troppi Xenomorofi per sparare inutili proiettili? In pochi secondi il fucile diventa un portentoso lanciafiamme!

Il fucile a impulsi potrebbe segnare anche il ritorno dei Colonial Marines, visti nel secondo capitolo diretto da James Cameron.

Ecco la foto del nuovo fucile:

We all knew there would be pulse rifles. Obviously. Now with added RIS

Una foto pubblicata da Brownsnout (@neillblomkamp) in data:

© RIPRODUZIONE RISERVATA