A luglio erano circolate le prime voci sul nuovo progetto del regista Guillermo del Toro ispirato al romanzo At the Mountains of Madness . Il film tratto dall’opera di H.P. Lovecraft dovrebbe essere realizzato in 3D e con la partecipazione di James Cameron in veste di produttore.

In questi giorni però – come riporta Collider – sembra che il progetto stia incontrando un intoppo legato alla scelta dell’attore principale. Pare infatti che Universal abbia messo gli occhi l’attore scozzese James McAvoy (nella foto – Le cronache di Narnia: Il leone, la strega e l’armadio, Espiazione, Becoming Jane) mentre il regista vorrebbe al suo fianco Tom Cruise.

Del Toro e Cruise si sono incontrati qualche tempo fa per discutere della possibile realizzazione di un nuovo capitolo di Van Helsing e a quanto pare il regista è rimasto impressionato positivamente dall’attore, al punto di volerlo con se per questo nuovo progetto.

Questa la trama di Alle montagne della follia:

La storia è scritta dal punto di vista del geologo William Dyer, un professore della Miskatonic University che racconta di aver scoperto dei fatti fino ad allora sconosciuti e tenuti strettamente segreti, con la speranza di poter evitare una pianificata e molto pubblicizzata imminente spedizione scientifica in Antartide. In un precedente viaggio in quei luoghi infatti, un gruppo di studiosi provenienti dalla Miskatonic University, guidati dallo stesso Dyer, aveva scoperto fantastici e terribili rovine e un pericoloso segreto nascosto oltre una catena di montagne più alte dell’Himalaya…

L’inizio delle riprese è previsto per maggio 2011 e i ben informati sostengono che alla fine sarà proprio il regista e spuntarla e quindi Tom Cruise a dare il volto al protagonista del film. (Foto Kikapress)

Voi per chi fate il tifo?


© RIPRODUZIONE RISERVATA