[ATTENZIONE, SPOILER IN VISTA!]

Nel corso delle sue precedenti stagioni, American Horror Story ci ha già mostrato parecchi momenti da tachicardia istantanea, e pensiamo ad esempio a Twisty Il Clown di Freaks oppure ai conturbanti esperimenti di Asylum. Ebbene, preparate il fegato e stringete i denti, dato che il co-creatore della serie, Ryan Murphy, ha rivelato che in Hotel avremo una scena ancora più disturbante, la più malata fra tutte quelle partorite dagli sceneggiatori fino ad oggi.

Protagonisti del delirio saranno Max Greenfield e Sarah Paulson, appartati in una camera del famigerato albergo per fare un po’ di sano sesso. Eppure, quello che doveva essere un semplice momento di romanticismo si trasformerà ben presto in un autentico incubo per colpa di un mostro chiamato Il Demone della Dipendenza. A cosa somiglierà questa creatura? Innanzitutto, sarà ricoperta di una strana sostanza tipo cera sciolta, e in più indosserà addirittura un dildo metallico (!!). Spiega Murphy: «Lui è la rappresentazione di ciò che passano le persone in lotta contro le dipendenze. La scena non è stata fatta con leggerezza o in maniera gioiosa, credo che sarà molto forte e potente».

Ad essersi impaurito durante le riprese è lo stesso Greenfield, che rivela: «Ryan prova un vero piacere nel vedere fin dove possiamo spingerci. E mentre stavamo girando, lui era felice e spaventato. Lo eravamo tutti». Più pacata è invece la Paulson, ormai abituata alle diavolerie di Murphy: «Niente di tutto ciò è folle per me. Entro dentro e la mia reazione è tipo ‘Ciao demone col dildo metallico!’. Non ci penso nemmeno due volte. Avevo due teste l’anno scorso, non so cosa vogliate che dica. È come se non ci fosse più nulla che mi possa shockare della serie».

In ogni caso, i deboli di cuore stiano pure alla larga. Per tutti gli altri, appuntamento al 7 ottobre per la premiere su FX.

Leggi anche: American Horror Story: Hotel, Lady Gaga bisex e spietata. La descrizione di tutti i personaggi! e American Horror Story: Hotel, i due teaser preannunciano una stagione da incubo

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA