Dopo aver svelato il finale alternativo, parlando con CinemaBlend, il regista di Ant-Man Peyton Reed ha rivelato che all’interno del film dovevano comparire dei flashback originariamente. Il più interessante era quello su un giovane Hank Pym e gli altri membri fondatori dello S.H.I.E.L.D. (tra cui anche Howard Stark e Peggy Carter):

«Era una scena indipendente, dove non si vedeva chiaramente Hank Pym. Stava ritirando un microfilm da un generale cubano e a seguire da un generale panamense… Era stata ideata nelle prime stesure un po’ come le scene introduttive nei film di James Bond. Sembrava quasi una sequenza dell’Uomo Invisibile ed era veramente figa!».

Jordi Molla era stato scelto per interpretare il cattivo Generale Callisto, un personaggio relazionato al trafficante di droga Alejandro Callisto visto in Agents of  S.H.I.E.L.D. Peyton Reed ha confermato che la sequenza esiste quindi noi speriamo venga inserita nella versione estesa home video e di poterla vedere il prima possibile!

Vi ricordiamo che Ant-Man sarà nelle sale italiane dal prossimo 12 agosto e che qui potete leggere la nostra recensione!

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA