Armie Hammer

Dopo la controversa vicenda legata al suo presunto cannibalismo, Armie Hammer è finito nuovamente sotto ai riflettori per una regione molto più seria: l’attore di Chiamami col tuo nome è stato infatti accusato di stupro nei mesi scorsi, nell’ambito di una conferenza stampa virtuale, da una ragazza di 24 anni, che non ha reso pubbliche le sue generalità (qui tutti i dettagli sull’accaduto).

Negli ultimi tempi la vita privata di Hammer è finita nuovamente sotto i riflettori e la lente d’ingrandimento costante dei tabloid dopo che l’attore 34enne si è ritirato alle Isole Cayman, luogo in cui ha trascorso parte della sua infanzia e nel quale al momento si trova anche l’ex moglie, Elizabeth Chambers, e i due figli della coppia.

Come riportato da Page Six lo scorso marzo, l’attore avrebbe lasciato infatti la sua residenza di Los Angeles nel cuore della notte, per sfuggire agli sguardi di paparazzi e curiosi, dopo aver trovato un acquirente per la casa condivisa con l’ex moglie, dalle quale ha divorziato definitivamente a settembre 2020 (la dimora era valutata cinque milioni di dollari). 

Adesso, stando ai report scandalistici del Daily Mail, l’attore si sarebbe avvicinato a una nuova ragazza: si tratterebbe dell’igienista dentale Lisa Perejma, originaria della città canadese di Nanaimo (situata nell’Isola di Vancouver, nella provincia della Columbia britannica). La donna, stando al suo profilo Instagram, risiederebbe ora a West Bay, località delle Cayman, e Hammer avrebbe messo dei like a dei suoi post sul popolare social network risalenti al 2019.

A marzo la star di Chiamami col tuo nome è stata vista cenare fuori con una misteriosa donna bionda, che ora qualcuno crede sia proprio Perejma (qui tutte le foto e le indiscrezioni pubblicate dal Daily Mail). 

Riguardo il presunto caso di stupro, Hammer è stato accusato nei mesi scorsi da una ragazza che si è fatta chiamare Effie, che ha raccontato che Hammer avrebbe abusato di lei “mentalmente, emotivamente e sessualmente”, rivelando inoltre di essere stata violentata per quattro ore, durante le quali l’interprete le avrebbe “sbattuto più volte la testa contro un muro”«In quell’arco di tempo ho cercato di scappare ma non me lo ha permesso. Ho pensato che mi avrebbe uccisa. Poi se n’è andato senza preoccuparsi di come stessi».

Al momento, gli avvocati di Armie Hammer hanno dichiarato che quanto accaduto sarebbe il risultato di un rapporto «completamente consensuale e concordato in anticipo da entrambe le parti». Dopo le accuse mosse dalla donna, la polizia di Los Angeles ha avviato le indagini sul caso, che vanno avanti dallo scorso 3 febbraio 2021. Se ritenuto colpevole, l’attore rischierebbe fino a otto anni di prigione.

Hammer nel frattempo ha dovuto abbandonare praticamente tutti i progetti in cui era coinvolto, dal film Shotgun Wedding con Jennifer Lopez, nel quale a sostituirlo ci sarà Josh Duhamel, alla serie sulla lavorazione de Il padrino, The Offer.

Fonte: Daily Mail (via Page Six)

Foto: Getty (Gareth Cattermole/Getty Images for BFI)

Leggi anche: Armie Hammer: Gal Gadot rompe il silenzio sulle accuse di cannibalismo

© RIPRODUZIONE RISERVATA