Asterix e Obelix

Nei giorni scorsi, sulla pagina Facebook ufficiale di Asterix, è stata diffusa un’immagine ritenuta offensiva che faceva riferimento alla partnership con una casa di produzione cinese. 

Non è passato molto tempo prima che l’immagine, raffigurante i noti Galli sulla Muraglia cinese con due personaggi chiaramente asiatici, venisse rimossa, ma ha suscitato comunque molte reazioni. LA TROVATE QUI

Si tratta di una controversia rispetto alla quale la serie a fumetti creata da René Goscinny e Albert Uderzo non è affatto nuova, anche se negli ultimi anni si è cercato di evitare simili rappresentazioni etniche bidimensionali cambiandone i connotati rispetto alle tavole originarie e per forza di cose datate (la prima apparizione dei personaggi risale infatti al 1959).  
 
Sha Nazir, editore di BHP Comics a Glasgow, ha dichiarato sull’argomento: «Adoro i fumetti di Asterix e posso anche accettare le loro rappresentazioni etniche di personaggi degli anni ’60. Ma adesso è l’ora di cambiare, quel disegno era sgradevole. Sono così stanco di vedere questo tipo di razzismo di basso livello».
 

L’editore francese, tuttavia, ha specificato che l’immagine è stata rimossa non per la polemica razziale (è stata ripresa da molti siti e altrettanti commentatori), ma per ragioni relative all’annuncio. 

Che ne pensate? Ditecelo, come sempre, nei commenti. 

Fonte: Bleeding Cool

Foto: MovieStillsDB

Leggi anche: Zlatan Ibrahimovic debutta come attore in un film! E il calcio non c’entra nulla [FOTO]

© RIPRODUZIONE RISERVATA