Come capito ogni anno, anche il mondo del cinema regala al pubblico molti scherzi quando arriva il primo aprile. Uno in particolare aveva fatto il giro del mondo la scorsa primavera: Tim Burton alle prese con un remake (in chiave gotica) di Mary Poppins. La notizia era supportata anche da un nome di spicco nel casting, ovvero Cate Blanchett nel ruolo che valse l’Oscar a Julie Andrews, un poster ufficiale e un teaser trailer.
Ovviamente, come ogni pesce d’aprile, il fake venne smascherato in meno di 24 ore, facendo tirare un sospiro di sollievo ai molti fan dubbiosi del progetto.

Poi, come per magia, la notizia è tornata in circolo. Un po’ come i jeans a zampa d’elefante. Una grossa testata riporta la news, un’altra copia, e via che la frittata è fatta.
Ci sentiamo in dovere di dirvelo una volta per tutte: Tim Burton NON rifarà, per ora, Mary Poppins. Il regista ha sempre strane idee, quindi non sia mai che lo scherzo infine lo ispiri a produrre il progetto. Che per ora, ripetiamolo, non esiste.
Volete una prova? Il poster, che ritrae la Blanchett, non è altro che un fotomontaggio tratto da Doctor Who. Potete vederlo qui di seguito.
Convinti ora?

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA