Avengers: Endgame

Come abbiamo visto alla fine di Avengers: Endgame, mentre tutti gli eroi si godono il meritato riposo dopo aver finalmente sconfitto Thanos, Captain America si imbarca in una nuova missione: riportare le Gemme dell’Infinito al loro posto per correggere ogni linea temporale che era stata modificata dall’intervento dei Vendicatori.

Nel capitolo finale della Saga dell’Infinito, gli eroi sopravvissuti allo schiocco erano infatti tornati indietro nel tempo per recuperare le Gemme nel passato e utilizzarle nel presente per annullare lo snap. Essendo stato avvertito dall’Antico della pericolosità di rimuoverle dalle rispettive collocazioni, Bruce Banner aveva promesso di riportare ogni gemma nel punto in cui era stata trovata, così da evitare la frammentazione della realtà in oscure e divergenti linee temporali. Nei momenti finali del film, Captain America si occupa proprio di portare a termine questa missione.

Steve Rogers è quindi tornato a Camp Lehigh nel 1970 per restituire la Gemma dello spazio; nella Stark Tower del 2012 per restituire la gemma della mente; al Sanctum Sanctorum nello stesso anno per restituire la Gemma del Tempo; ad Asgard nel 2013 per restituire la Gemma della Realtà e a Morag e Vormir nel 2014, per restituire rispettivamente la Gemma del Potere e quella dell’Anima.

La sua avventura non viene ovviamente mostrata, ma veniamo a conoscenza dell’esito positivo del viaggio di Cap proprio grazie alle parole dell’eroe, che dopo aver scelto di rimanere nel passato per vivere la sua storia d’amore con Peggy Carter, torna in versione anziana rivelando di aver riportato al loro posto tutte le gemme. L’eroe ha quindi corretto ogni singola linea temporale. Ma, come fa notare un’interessante teoria proposta da Screen Rant, pare se ne sia dimenticata una piuttosto importante.

Nel tornare a Camp Lehigh nel 1970, Cap non ha infatti pensato al fatto che Loki era fuggito con la Gemma dello spazio dopo che Stark, tornato nel passato, aveva tentato di recuperarla nel 2012. Certo, il finale di Avengers: Endgame non era sicuramente il momento migliore per affrontare un problema di timeline non aggiustata, ma è molto probabile che questo dettaglio verrà affrontato nella serie in arrivo su Disney+ dedicata a Loki. Voi cosa ne pensate?

© RIPRODUZIONE RISERVATA