avengers: endgame

Con un progetto ambizioso ed elaborato come Avengers: Endgame – complesso a tal punto da racchiudere in sé tutto l’Universo Marvel e i suoi eroi – era inevitabile che la produzione commettesse più o meno errori: dai problemi di CGI ai buchi di sceneggiatura, dalle sviste nel montaggio fino ad arrivare all’inspiegabile comparsa di oggetti che non dovrebbero esserci.  

E mentre molti di questi errori sono stati individuati dagli attentissimi fan, qualche rivelazione sembrerebbe essere arrivata anche dagli stessi addetti ai lavori. Ed è proprio il caso dell’ultimo avvistamento nel cinecomic dei Russo, che giunge a noi tramite Matt Aiken, supervisore degli effetti speciali di Endgame.

In una recente puntata del canale Youtube chiamato Corridor Crew, l’artista della WETA Digital ha infatti ammesso di aver notato, a posteriori, una piccola imprecisione nella CGI del Guanto dell’Infinito di Thanos, collocata nel momento in cui il villain schiocca le dita alla fine del film.

ECCO IL FILMATO.

Come si può osservare infatti al minuto 5:03, un impercettibile errore di taglio fa sì che il movimento della mano risulti piuttosto impreciso. Fortunatamente, è davvero impossibile da avvistare durante la visione del film, tant’è che è stato necessario un consistente zoom per poter notare la svista. Voi cosa ne pensate?

© RIPRODUZIONE RISERVATA