Avengers: Infinity War

Già si sapeva che Avengers: Infinity War, il film che mostrerà lo scontro fra i vari supereroi della Marvel e il perfido alieno Thanos, sarebbe stato un evento epico. Adesso, tramite JobLo, arriva la conferma di un altro dettaglio di non poco conto: alcuni personaggi dell’Universo Cinematografico Marvel si congederanno definitivamente dopo questa avventura. A dirlo è il produttore Kevin Feige, supervisore generale di tutti i film che compongono la macrostoria Marvel.

Per ovvi motivi non ci è dato sapere chi dirà addio al pubblico, né se si tratterà per forza di morti o anche solo di “pensionamenti” (il che consentirebbe ai personaggi in questione di tornare più avanti per un cameo, se necessario). I due candidati più gettonati per un’uscita di scena permanente sono Iron Man e Captain America, poiché i contratti di Robert Downey Jr. e Chris Evans scadranno con l’uscita di Infinity War e del suo sequel (ed è già stato confermato che Downey Jr. non apparirà nel seguito di Spider-Man: Homecoming). Anche Chris Hemsworth, interprete di Thor, è arrivato al capolinea in termini contrattuali, mentre altri attori come Sebastian Stan (Bucky) e Paul Bettany (la Visione) sono praticamente all’inizio dei rispettivi percorsi.

Ricordiamo che Avengers: Infinity War uscirà nelle sale il prossimo maggio, mentre il sequel, ancora senza titolo ufficiale, arriverà un anno dopo. Entrambi i film sono scritti da Christopher Markus e Stephen McFeely e diretti dai fratelli Russo, e chiuderanno la cosiddetta Fase Tre dell’Universo Cinematografico Marvel.

Fonte: JobLo

© RIPRODUZIONE RISERVATA