Avengers: Endgame Iron Man

È passato un bel po’ dai bei tempi di Avengers: Endgame, film che ha rappresentato il punto più alto dell’Universo Marvel mettendo insieme tutti gli eroi del franchise, uniti per la lotta contro un nemico comune dalla smisurata forza e dalle folli ambizioni: l’ormai celebre villain Thanos.

Inutile ricordare che lo scontro è costato la vita a un bel po’ di volti storici dell’UCM, tra cui l’amatissimo Iron Man, che nell’epilogo dell’avventura ha compiuto il sacrificio finale per salvare l’Universo dai distruttivi piani del titano. E oggi, a distanza di oltre un anno dal debutto, il sito ScreenRant ci ricorda che l’eroe ha scelto di presentarsi sul campo di battaglia – pur sapendo che si sarebbe trattato dello scontro più duro della sua vita – senza sfruttare la tecnologia e l’armatura più potente da lui creata: quella di Rescue.

È stato infatti immediatamente chiaro, quando Pepper si è presentata sul campo di battaglia con una forza e una resistenza mai viste prima d’ora, che la sua armatura era nettamente superiore a quella di Iron Man. In un certo senso si tratta di una vera e propria arma di distruzione di massa, concepita per far sì che lei non corresse alcun rischio in battaglia. Insomma, la vera preoccupazione di Tony è sempre stata quella di proteggere la sua famiglia, non quella di avere salva la vita in battaglia. Altrimenti, avrebbe creato un corrispettivo maschile per sé.

Questo desiderio è ben espresso durante gli eventi di Age of Ultron, quando l’eroe spiega che il suo grande obiettivo è quello di creare “un’armatura da mettere intorno al mondo”. E in un certo senso, beh, questa frase assume delle sfumature molto diverse dopo Endgame, perché in fondo è ciò che Iron Man è riuscito a realizzare poco prima di morire: donare l’armatura più potente per proteggere il suo, di mondo. Ovvero Pepper Potts. 

Nel cast del cinecomic Marvel abbiamo visto Robert Downey Jr. (Tony Stark / Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers / Capitan America), Mark Ruffalo (Bruce Banner / Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff / Vedova Nera), Jeremy Renner (Clint Barton / Ronin / Occhio di Falco), Don Cheadle (James “Rhodey” Rhodes / War Machine), Paul Rudd (Scott Lang / Ant-Man), Brie Larson (Carol Danvers / Capitan Marvel), Karen Gillan (Nebula), Danai Gurira (Okoye), Josh Brolin (Thanos).

Qui di seguito trovate la sinossi ufficiale diffusa da Disney:

L’epico Epico finale della Saga dell’Infinito in una drammatica resa dei conti che vede gli Avengers contro Thanos. Dopo che devastanti Devastanti eventi hanno spazzato via metà della popolazione mondiale e disperso i loro ranghi, gli eroi rimasti lottano per andare avanti, ma devono farlo insieme per ripristinare l’ordine nell’universo e salvare i propri cari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA