Guardiani della Galassia Quill e Gamora

Insieme alla povera Scarlet Witch, costretta prima ad uccidere l’uomo che ama e poi a vederlo morire una seconda volta per mano di ThanosPeter Quill è forse il personaggio che si ritrova a vivere la storia d’amore più drammatica e struggente di tutto l’Universo Marvel .

Dopo essere stato indotto dal Titano a sparare a Gamora – senza sapere che in verità il colpo partito dalla sua pistola era fittizio – Star-Lord viene a sapere che il villain ha veramente ucciso la donna che ama per ottenere la Gemma dell’Anima su Vormir.

In seguito, dopo essere scomparso a causa dello schiocco, Quill torna sulla Terra per la battaglia finale, dove si ritrova nuovamente faccia a faccia – oltre che con Thanos – proprio con la sua amata Gamora. Senza sapere che in verità si tratta di una versione proveniente dal 2014, un periodo in cui i due non si erano ancora incontrati. Il risultato è terribilmente prevedibile: lei non lo riconosce e fugge, lasciando il povero Peter incredulo e in preda al dolore (non solo interiore, ad onor del vero).

Uno scenario davvero tristissimo che, tuttavia, assume dei connotati ancora più mesti se si pensa – come faceva notare il sito CB – ad un preciso dettaglio dello schiocco di Thanos che forse in molti non avevano tenuto in considerazione: Star-Lord viene spazzato via dallo snap proprio dopo aver scoperto che Gamora era morta. E, visto e considerato che la sua vita si era praticamente “congelata” per cinque anni, di fatto se la ritrova davanti solo qualche minuto dopo aver ricevuto la notizia della sua morte!

Il povero Quill, in meno di un’ora, scopre che la donna che ama è morta, torna sulla Terra e – senza sapere niente dei viaggi nel tempo – incontra una Gamora che non lo riconosce e lo prende a calci. Immaginate che trauma, che confusione e che tristezza. Ci avevate pensato?

Foto: MovieStills

Fonte: ComicBook

Leggi anche: The Suicide Squad: nel film c’è un cameo da Guardiani della Galassia che nessuno ha notato

© RIPRODUZIONE RISERVATA