Tra Bruce Wayne e Lex Luthor, a quanto pare, saranno scintille. E il teatro sarà la casa dello storico villain di Superman, durante un mega party. È l’ultimo rumor sulla trama di Batman v Superman: Dawn of Justice, cinecomic di Zack Snyder in cui il Cavaliere Oscuro e l’Uomo d’Acciaio agiranno fianco a fianco. Non essendo nulla di confermato, è da prendere tutto con le pinze, ma Luthor (Jesse Eisenberg) non è famoso per avere un carattere molto cordiale, e non sorprende, quindi, che un uomo come Wayne (Ben Affleck) possa reagire male a qualche sua battuta. Sul web si parla proprio di scontro fisico tra i due, e alla festa, tra gli invitati vip, pare ci saranno pure Clark Kent (Henry Cavill) e Wonder Woman (Gal Gadot).

A fare da location per la dimora Luthor è il Museo d’Arte collocato all’interno del campus della MSU di Detroit: stando a quanto rivelato da Batman-news, il bar del museo è stato trasformato nell’angolo cocktail della villa, e su Twitter sono stati diffusi alcuni scatti del luogo.

L’attesa per il cinecomic è tanta, soprattutto ora che Warner Bros. ha svelato i suoi piani sino al 2020, che comprendono ben 10 cinecomic tratti dall’universo DC: una line-up creata apposta per duellare ad armi pari con Marvel (che a sua volta sta preparando non poche soprese), e Batman v Superman – in Italia dal 24 marzo 2016 – sarà fondamentale nella strategia di attacco.

Leggi anche: David Yates dirigerà la nuova trilogia spin-off di Harry Potter. Guarda la gallery degli animali fantastici

Sotto, le foto di casa Luthor dal set del film:

Fonte: Batman-news, Twitter (@Bananadoc)

© RIPRODUZIONE RISERVATA