Avranno fatto delle prove trucco a Jesse Eisenberg e avranno visto che il riccioluto attore con la pelata proprio non funziona? O semplicemente la storia inizierà con un Luthor non ancora “depilato” dalla famosa pioggia di meteoriti? L’uomo d’acciaio di Zack Snyder ci ha già abituati a diversi stravolgimenti rispetto all’iconografia classica di Superman, ma un Lex Luthor con i capelli ci rende sicuramente sospettosi e potrebbe far infuriare i puristi dei cinecomic. Siamo affezionati alla testa calva di Gene Hackman, il più grande Luthor di tutti tempi, riusciremo ad adeguarci a un villain così diverso da quello dei nostri ricordi? L’elemento più caratterizzante del villain è sempre stato il cranio completamente pelato. In qualche fumetto o adattamento ha avuto i capelli, ma era sempre in procinto di perderli. Ed è probabilmente il destino che toccherà anche al cattivo di Batman v. Superman: Dawn of the Justice.
ATTENZIONE AGLI SPOILER SUCCESSIVI! In accordo con Batman News ci sono state delle «scene girate nella LexCorp. Corporation (di cui vi abbiamo mostrato alcune immagini) in questi giorni, ed Eisenberg è sempre stato visto girare con tutti i suoi capelli. Tra l’altro non ha il suo solito riccio corto, lì ha anche un po’ più lunghi, sciolti, ondulati ed è biondo scuro (nel fumetti i capelli “originali” di Lex sono rossi, Ndr)». Qualcosa di simile alla pettinatura che aveva in Now You See Me?, ricordate (vedi foto sotto)?.

Batman-News fa notare che le scene nella LexCorp. si svolgono nei primi minuti del film, quindi la Nemesi di Superman potrebbe benissimo rovinarsi il capo crinito più avanti nella storia. Il sito aggiunge alle informazioni sul villain un altra caratterizzazione: «Luthor ha dei manierismi da schizzato, come un ventenne che beve bevande energetiche tutto il giorno».
Comicbook.com aggiunge che Holly Hunter interpreterà un senatore degli Stati Uniti. Nelle prime scene il senatore incontrerà Luthor con un uomo del Congresso e Lex sarà molto irrispettoso verso quest’ultimo, mettendolo pesantemente in imbarazzo. La fonte aggiunge anche una descrizione della sua malvagia personalità: «Un viscido uomo d’affari che scatenerà il nostro disprezzo». E ha aggiunto: «Odierai questo ragazzo. Non vedrai l’ora che Superman gli dia un sacco di botte una volta imboccata la via del male. È arrogante e sicuro di sé perché fa così bene quello che fa. È un miliardario che sa di avere più potere del senatore e dell’uomo del Congresso perché è un miliardario». La fonte dice anche che la Lex sarà una sorta di Google/Apple molto colorata e consumer friendly, ma in realtà estremamente pericolosa a causa della devianza di Luthor.
Infine, l’attrice giapponese Tao Okamoto (The Wolverine) sarà l’assistente di Luthor, il cui nome è Mercy. Un mix di segretaria e bodyguard esperta nel combattimento corpo a corpo. Elemento che potrà essere molto utile nei vari combattimenti contro Superman o Batman o il rivale del momento. Sarà un misto tra uno Zuckerberg di The Social Network sotto steroidi e il Joker di Ledger? Staremo a vedere…
Il film uscirà il 6 maggio 2016, con gli attori Henry Cavill, Ben Affleck, Gal Gadot, Jason Momoa, Amy Adams, Diane Lane, Jeremy Irons, Holly Hunter, Callan Mulvey, Tao Okamoto e Laurence Fishburne.Leggi anche: Batman V. Superman: Jason Momoa sarà Aquaman; Nuovi dettagli sul film

jesse-eisenberg-now-you-see-me

© RIPRODUZIONE RISERVATA