Salvare il mondo? Mai più. Ben Affleck ha dichiarato di non sentirsi più tagliato per i suoi ruoli in grandi disaster-movie come quelli che gli hanno regalato la fama mondiale. In una conversazione con Sacha Baron Cohen per Variety, Affleck ha infatti affermato: «Penso che i miei giorni da Armageddon siano passati». E il motivo, dice, è anche per raggiunti limiti di età.

Quando Baron Cohen gli ha chiesto quali sono i suoi prossimi progetti, Affleck ha infatti risposto: «A questo punto della mia carriera, sono un po’ vecchio. Ho 48 anni, quindi non so per quanto tempo ancora potrò essere il tipo “non di 25 anni”. Ma ci sono ruoli più interessanti. Le persone con le quali puoi identificarti sono più stimolanti per me perché non riesco più a fare qualcosa se a metà mi sono già annoiato e comincio ad odiarlo».

Quella di Affleck è anche una decisione presa col cuore di padre, considerato che ai suoi tre figli, Violet Anne di 15 anni, Seraphina Rose Elizabeth di 12 e Samuel Garner che ne compirà 9 a febbraio, non interessa ancora vederlo in veste di attore. «Non vale la pena stare lontano dai miei figli», ha detto Affleck. «Se ho intenzione di viaggiare, è meglio che sia per qualcosa di veramente soddisfacente che, si spera, i miei figli vedranno un giorno. Anche se per ora la loro posizione è: “Papà, non vogliamo guardare i tuoi film”».

Ben Affleck ha commentato anche le difficoltà di uscita del suo ultimo film Tornare a vincere, diretto da Gavin O’Connor: arrivato nelle sale statunitensi il 6 marzo 2020, proprio quando la pandemia di Covid-19 cominciava a chiudere i cinema in tutto il mondo.

«Ho pensato: “È un disastro. Il mio film esce, voglio davvero che le persone lo vedano, e hanno chiuso le sale cinematografiche”», ha raccontato l’attore. «Ma poi l’hanno spostato direttamente in streaming. il pubblico era improvvisamente prigioniero a casa, e penso che lo abbiano visto più persone di quante sarebbero andate al cinema. Queste cose vanno considerate, ora. Al momento sto solo cercando di fare progetti che siano personalmente gratificanti. Penso che i miei giorni da Armageddon siano passati».

Per Ben Affleck insomma, che da poco ha anche visto finire la sua relazione con Ana de Armas, è davvero un periodo di grandi cambiamenti.

Fonte: Variety

Foto: Mike Coppola/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA