Ultimamente, i padri di famiglia “televisivi” non stanno certo facendo una bella figura. Dopo Stephen Collins, il reverendo di Settimo Cielo accusato di molestie su minori, oggi la bufera si è abbattuta su un altro personaggio superficialmente insospettabile: si tratta di Bill Cosby, il celebre papà della Famiglia Robinson.

A rompere il silenzio, dopo quasi trent’anni, è una l’attrice Barbara Bowman. La donna accusa l’ormai 77enne Cosby non solo di stupro, ma anche di averla drogata contro la sua volontà per più volte. L’attore non è nuovo all’accusa di molestie in realtà, ma questo nuovo caso ha dei risvolti inquietanti. Secondo quanto riportato dalla Bowman, all’epoca dei fatti appena diciassettenne, ecco cosa è accaduto nello specifico: «mi disse che se volevo avere successo dovevo abbassare le barriere. Avevo capito che c’era qualcosa che non andava perché mi diceva di fidarmi di lui come se fosse mio padre. Sono stata drogata e violentata da quell’uomo. E’ un mostro. E’ stato umiliante, ma non potevo dirlo a nessuno. Mi fece bere un bicchiere di vino e l’unica cosa che ricordo dopo è che avevo indosso le mutande e una camicia da uomo. Sono sicura che mi abbia drogata e stuprata. Ho provato ad andare prima da un avvocato, ma mi ha riso in faccia.»

Almeno 13 altre donne hanno accusato Bill Cosby dello stesso reato: l’uomo verrà infine punito?

Fonte: daily mail

© RIPRODUZIONE RISERVATA