Scopri tutte le anteprime 2012-2013 nel nostro speciale

Con grande orgoglio Valerio De Paolis, presidente di Bim Distribuzione, ha presentato oggi nell’ambito di Ciné a Riccione il suo maxi-listino di 25 film. Venticinque titoli, la cui maggior parte arriva dall’ultimo Festival di Cannes. E ha dichiarato: “Noi cerchiamo di darvi film sempre originali, non sequel o cose già viste, ma film in cui possiate trovare situazioni che vi emozionino”.

A inaugurare l’incontro è intervenuto il regista Giorgio Diritti (Il vento fa il suo giro, L’uomo che verrà), con un trailer costruito sulla base di materiale di moviola del suo film Vanità, con protagonista Jasmine Trinca.
Il lungo trailer parte con una lettera di una ragazza alla madre, in cui le annuncia di essere partita per l’Amazzonia “per capire la vita, il senso, la base, perché a un certo punto devi sentire che la vita è tua. Un giorno devi andare”, come recita il claim del film. Nel lungo trailer si vede la Trinca che si mescola alla popolazione del luogo e si fa completamente trasformare dall’incontro con le nuove persone e il nuovo mondo che la circonda . Ha aggiunto Diritti: “In questo film vi racconto le suggestioni e la riscoperta delle proporzioni della nostra vita”. La Trinca presente in sala ha ringraziato per questo viaggio di tre quattro mesi “dove si sta nudi di fronte alla natura. Cose che non capitano più nella vita”.

Tra le punte di diamante del listino Bim spicca il controverso The Hunt (leggi la nostra recensione da Cannes), che racconta di un maestro elementare di una piccola cittadina danese che viene confuso per un pedofilo a causa di una bugia. Un sospetto d’infamia che gli rovina la vita e il cui bravissimo attore (Mads Mikkelsen) ha vinto il premio per la recitazione all’ultimo Cannes.

– Sempre dalla Croisette arriva anche Ruggine e ossa (leggi la nostra recensione), con un’eccellente Marion Cotillard, addestratrice di orche che perde le gambe, ma incontra un uomo che la sosterrà e con cui nascerà un ‘insolita relazione. Un melò dal regista del Profeta Jacques Audiard.

360 di Fernando Meirelles, film drammatico con un cast all star che vede coinvolti Rachel Weisz, Anthony Hopkins e Jude Law.

Hyde Park on Hudson è una commedia in costume dai toni brillanti e sofisticati che vede coinvolto uno straordinario Bill Murray.

– Sempre da Cannes arriva anche Al di là delle colline di Cristian Mungiu, le cui protagoniste hanno vinto come migliori attrici.

– Angel’s Share (leggi la nostra recensione) è una dramedy di Ken Loach che ricorda i toni de Il mio amico Eric. Un’altra storia di redenzione che coinvolge e diverte.

Woody è il documentario sul grande regista di Io e Annie, Manhattan, Broadway Danny Rose che approfondisce la figura del grande cineasta.

– In The Grandmothers Naomi Watts e Robin Wright sono invece due carissime amiche che condividono le vacanze con i due figli giovani. Ognuna si farà coinvolgere dall’attrazione per il figlio dell’altra.

Hope Springs è una commedia molto brillante dal regista de Il diavolo veste Prada, con un cast molto ambizioso, che vede coinvolto Meryl Streep e Tommy Lee Jones, pronti ad andare in terapia di coppia, seguiti dallo psicologo Steve Carrell.

Tra le anticipazioni Tutto parla di te di Alina Marazzi, con Charlotte Rampling, il nuovo film di Spike Jonze con Joaquin Phoenix e la nuova opera di Gus Van Sant, con Matt Damon, ma anche L’ipnotista di Lasse Hallstrom e Lay the Favourite di Stephen Frears. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA