Black Widow

A inizio luglio l’attore Stephen Dorff aveva commentato il debutto nelle sale di Black Widow con delle parole che hanno fatto il giro del web perché estremamente dure. Durante una chiacchierata con l’Independent, la star che ha anche recitato nel primo Blade – basato sui fumetti Marvel ma non parte del MCU – aveva ammesso di considerare il film su Vedova Nera “spazzatura”, aggiungendo di essere addirittura “imbarazzato per Scarlett Johansson” e per tutti coloro che hanno preso parte alla produzione.

Ma a distanza di qualche settimana, in un nuovo video pubblicato da TMZ – in cui gli vengono chiesti ulteriori commenti sulla questione -, Stephen Dorff sembra voler ritrattare, spiegando di sentirsi “male” per i commenti fatti in precedenza:

«Adoro Scarlett e credo che le mie parole siano state un po’ troppo estrapolate dal contesto in cui erano state pronunciate. Lei è una grande attrice. Non sono fan di quei film, ma adoro lei, è una mia vecchia amica e sta per diventare mamma, quindi le auguro il meglio.»

Quando il giornalista gli chiede se ha già visto Black Widow, l’attore continua:

«No, non l’ho visto. In verità non vado a vedere quei film. Mi era piaciuto Iron Man e apprezzo quando cercano di creare cose più dark. Amo il Joker e non vedo l’ora che arrivi il nuovo Batman. Durante quell’intervista ero stato preso in un momento in cui stavo solo dicendo un po’ di ca**ate.»

Insomma, l’attore continua a non essere un grande fan del MCU, ma ammette di essersi pentito per quelle parole, pronunciate forse con troppa leggerezza, su un film che in fin dei conti non aveva neanche visto.

Black Widow, ricordiamo, è diretto da Cate Shortland e vanta un cast che oltre alla protagonista comprende nomi come Florence Pugh (Yelena Belova / Vedova Nera), David Harbour (Alexei Shostakov / Red Guardian), O. T. Fagbenle (Rick Mason), Olga Kurylenko (Antonia Dreykov / Taskmaster), William Hurt (Thaddeus “Thunderbolt” Ross), Ray Winstone (Dreykov) e Rachel Weisz (Melina Vostokoff / Vedova Nera).

Qui la sinossi ufficiale:

Natasha Romanoff alias Vedova Nera tira le somme sulla sua parte più oscura, quando incappa in una pericolosa cospirazione legata al suo passato. Perseguitata da una forza che non si fermerà davanti a nulla pur di distruggerla, Natasha deve affrontare il suo passato da spia e le relazioni spezzate che si è lasciata alle spalle molto prima di diventare un’Avenger.


Leggi anche: Black Widow: lo sceneggiatore ha ricevuto messaggi d’odio dai fan della Marvel per un dettaglio del film

© RIPRODUZIONE RISERVATA