Rami Malek in Bohemian Rhapsody

Come vi abbiamo già comunicato qualche giorno fa, le riprese del biopic Bohemian Rhapsody sono state bruscamente interrotte a causa dell’assenza dal set del regista Bryan Singer, che secondo quanto riportato dai vari quotidiani, si era dovuto allontanare per “motivi familiari e di salute”.

Il suo rientro era previsto dopo le vacanze natalizie, ma a quanto pare la Twentieth Century Fox avrebbe appena comunicato all’Hollywood Reporter che a causa dei suoi comportamenti poco professionali, “Bryan Singer non è più il regista di Bohemian Rhapsody”.

Sembra infatti che l’assenza dal set abbia creato parecchie tensioni all’interno della produzione, specialmente tra il regista e l’attore protagonista Rami Malek, che sono arrivati ad uno scontro quasi fisico. Durante un litigio infatti, Singer avrebbe addirittura lanciato degli oggetti all’attore.

Per il momento quindi è confermato che Bryan Singer non sarà più il regista di Bohemian Rhapsody. Chi prenderà il suo posto? Rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA