La smentita dell’autore è arrivata quasi subito, ma nel numero 12 di The Punisher, collana Marvel Comics, sembra che i nuovi Fantastici Quattro siano stati fatti esplodere. Nelle tavole del fumetto di Nathan Edmondson e Mitch Gerards, infatti, c’è una scena che coinvolge tre personaggi molto simili a Kate Mara, Miles Teller e Jamie Bell, ossia la Donna invisibile, Mr. Fantastic e la Cosa nel reboot firmato 20th Century Fox. Altra coincidenza, è il dialogo dei personaggi, impegnati a parlare di un film diretto da un certo Trank (il regista del cinecomic Fox è Josh Trank) incentrato quasi del tutto su un certo Johnny (il nome della torcia umana, alias Michael B. Jordan, è Johnny Storm).

Tutto prima dell’improvvisa esplosione. La frecciatina alla produzione della Fox è saltata subito all’occhio dei lettori, che sui social hanno commentato. «Grazie di aver eliminato i protagonisti del nuovo Fantastic Four. Peccato non averlo fatto PRIMA che il filme venisse girato», scrive SolidSackBoy su Twitter. Immediata la risposta di uno degli autori, che ha parlato di un malinteso sottolineando di aspettare con ansia il film.

Comunque la si voglia interpretare, la vicenda ha originato un siparietto curioso, che strizza l’occhio alla volontà da parte della Casa delle idee di controllare totalmente i suoi personaggi, già trapelata quando si era parlato della possibile collaborazione con Sony per l’inserimento del Marvel Universe di Spider-Man.

Sotto, le tavole “incriminate”. A voi la scelta:

Fonte: Newsarama, Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA