Sono giorni di grande fermento per il Marvel Universe. Prima in rete circolano voci secondo cui il team degli Avengers, nel terzo capitolo della sga di Joss Whedon, potrebbe cambiare i suoi protagonisti, e ora Hitfix.com strizza l’occhio a un possibile crossover tra il mondo di The Amazing Spider-Man targato Sony e quello della Casa delle idee. Il franchise di Marc Webb non ha avuto i risultati sperati dal sequel, Il potere di Electro, e ora sta cercando un modo di risollevarsi. Non senza problemi, però, in quanto i piani in quel di Sony sembrano un po’ confusi tra spin-off e nuovi solo movies sull’Uomo Ragno. C’è bisogno di risollevarsi con una mossa forte, di quelle in grado di stendere Hollywood. E intrecciarsi con l’ecosistema dei Marvel Studios potrebbe essere la soluzione.

L’impero di Kevin Feige è sempre più la potenza principale nel campo dei cinecomic (e dei blockbuster in generale), ma è decisa ad ampliare ulteriormente i suoi orizzonti, secondo una linea aziendale di chi è consapevole di avere le risorse (umane ed economiche) per andare ben oltre i propri limiti. Questo genere di “partnership” con brand che detengono i diritti cinematografici di personaggi nati sotto la stella di Stan Lee & Co., permetterebbe alla Marvel di aver un controllo sempre più totale, e a livello narrativo le strade da seguire si moltiplicherebbero a dismisura. Attenzione, però, a non perdersi in un labirinto di supereroi.

Guarda il primo video backstage di Avengers: Age of Ultron

Fonte: Hitfix

© RIPRODUZIONE RISERVATA