Dopo aver preso d’assalto gli Stati Uniti settimana scorsa, gli One Direction hanno tutta l’intenzione di dire la loro anche qui in Italia. E lo fanno nel migliore dei modi attraverso il loro primo film concerto This is Us, che al debutto conquista subito la prima posizione della top ten dei film più visti nell’ultimo weekend: il documentario di Morgan Spurlock (Supersize Me, Che fine ha fatto Osama Bin Laden) ha sfiorato il tetto del milione e mezzo, incassando per la precisione 1,49 milioni di euro in 4 giorni. Un risultato importante, che sottolinea l’impatto che la boy band sta avendo sul pubblico dei tutto il mondo e doppia le altre due new entry importanti della settimana, quelle che sembravano essere le più accreditate a raggiungere i piani alti della classifica: Riddick e Comic Movie. Invece, il sequel sci-fi con Vin Diesel ha sentito la concorrenza con Elysium (secondo con 910 mila euro), piazzandosi solo al quarto posto con 606 mila euro, seguito proprio dall’oltraggiosa commedia corale pensata dai fratelli Farrelly, quinta con 558 mila euro.

Continua, invece, la marcia positiva di Monsters University, terzo questa settimana ma con 853 mila euro aggiunti al suo bottino, salito a quota 7,3 milioni di euro. Il duello con I Puffi, il cui sequel arriverà in sala il 19 settembre, si prospetta interessante.

Sotto, la top ten italiana completa dal 5 all’8 settembre 2013:

  1. One Direction: This is Us (new entry; 1,49 milioni di euro)
  2. Elysium (910 mila euro; 3,07 milioni di euro in due settimane)
  3. Monsters University (853 mila euro; 7,3 milioni di euro in 3 settimane)
  4. Riddick (606 mila euro; new entry)
  5. Comic Movie (558 mila euro; new entry)
  6. Shadowhunters – Città di ossa (375 mila euro; 1,6 milioni di euro in 2 settimane)
  7. L’intrepido (337 mila euro; new entry)
  8. Turbo (332 mila euro; 3,8 milioni di euro in 3 settimane)
  9. L’evocazione – The Conjuring (297 mila euro; 3,1 milioni in 3 settimane)
  10. Red 2 (143 mila euro; 2 milioni di euro in 3 settimane)

Fonte: Cinetel

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA