Mentre negli Stati Uniti infuriano il nuovo cinecomic Marvel (Ant-Man) e il quinto capitolo dedicato alle disavventure action di Tom Cruise/Ethan Hunt (Mission: Impossible – Rogue Nation), in Italia gli incassi di questo weekend riposano sugli allori di uscite recenti – senza alcuna new entry in grado di rivoluzionare  la classifica – e confermano il gradimento degli spettatori nostrani per la commedia rocambolesca e il blockbuster d’intrattenimento estivo.

Tradotto: Pixels resta saldamente al primo posto, con più di 2 milioni di euro incassati in due settimane, mentre Spy (grazie anche a una forza della natura come Melissa McCarthy e a due nomi dal grande appeal, ovvero Jason Statham e Jude Law) conquista un decoroso secondo posto, con 168 mila euro questo finesettimana e quasi 2 milioni di euro totali. Segue il remake Joker – Wild Card, sempre con Statham, con un bottino di 189 mila euro nei suoi primi 5 giorni.
Nicolas Cage si piazza sul quinto gradino con il thriller sovrannaturale Left Behind – La profezia (575 mila euro totali), mentre al sesto e settimo posto trovano spazio le novità Tracers con Taylor Lautner e Una sola verità con Vera Farmiga.
Nella top ten si fanno strada anche due titoli su carta meno allettanti per il grande pubblico ma particolarmente interessanti, ovvero lo sci-fi Ex Machina (qui la nostra recensione) con la bella e lanciatissima Alicia Vikander, e Babadook, vera e propria sorpresa dell’estate italiana, horror dell’anima con un risultato globale di 1.5 milioni di euro, aiutato anche dalla mancanza di pellicole di genere in questi lunghi mesi afosi.

Infine, continuano a tenere banco l’uragano Jurassic World (che è vicino a conquistare ben 15 milioni di euro) e Terminator Genisys, che nonostante la performance traballante in America, qui da noi si fa valere, e raggiunge un incasso totale di 2.7 milioni di euro. Attenzione, però; da mercoledì 12 Agosto le cose potrebbero radicalmente cambiare: un certo Uomo Formica approderà finalmente nelle nostre sale, e a quel punto la sfida per il podio agostano si riaccenderà.

Sotto, la top ten italiana completa dal 6 al 9 agosto 2015:

1. Pixels (452 mila euro; 2.1 milioni di euro in 2 settimane)
2. Spy (168 mila euro; 1.9 milioni di euro in 4 settimane)
3. Joker – Wild Card (160 mila euro; 189 mila euro in 5 giorni)
4. Ex Machina (150 mila euro; 510 mila euro in 2 settimane)
5. Left Behind – La profezia (149.5 mila euro; 575 mila euro in 2 settimane)
6. Tracers (103 mila euro; 110 mila euro in 5 giorni)
7. Una sola verità (69 mila euro; 78.8 in 5 giorni)
8. Jurassic World (68.6 mila euro; 14.5 milioni di euro in 9 settimane)
9. Babadook (61.6 mila euro; 1.5 milioni di euro in 4 settimane)
10. Terminator Genisys (59.8 mila euro; 2.7 milioni di euro in 5 settimane)

Fonte: Cinetel

© RIPRODUZIONE RISERVATA