La lotta per la presa del potere nel prequel del Pianeta delle scimmie, che spiega la fine della dominazione del genere umano sulla Terra, conquista l’America. L’alba del pianeta delle scimmie è balzato subito al numero uno, con 54,8 milioni di dollari, della classifica U.S.A. dei dieci film più visti nel weekend che va dal 5 al 7 agosto. Il film diretto dal regista-produttore inglese Rupert Wyatt, e interpretato fra gli altri da James Franco (127 ore) e il “Gollum” Andy Serkis, rappresenta la settima trasposizione cinematografica ispirata al romanzo del francese Pierre Boulle, e segue cronologicamente  il remake del 2001 firmato da Tim Burton. Distanziato al secondo posto troviamo I Puffi 3D con 20,7 milioni di dollari, che però scavalca dopo una sola settimana di coabitazione al primo posto, Cowboys & Aliens (terzo con 15,7 milioni), il western fantascientifico diretto dal regista Jon Favreau e interpretato dal neo pardo d’onore alla carriera Harrison Ford. Guadagna la quarta posizione – con ben 13,5 milioni di dollari – la seconda new entry della settimana The Change-Up, una commedia con Jason Bateman (Juno) e l’attore canadese protagonista del cinecomic in 3D Lanterna Verde Ryan Reynolds. Scende di due posizioni, fermandosi al quinto posto con 13 milioni di dollari, il cinecomic di Joe Johnston Captain America: Il primo vendicatore.

La seconda metà della classifica americana si apre al sesto posto con il kolossal targato Warner Bros., Harry Potter e i doni della morte parte 2, che nel weekend della sua quarta settimana di programmazione, ha incasso poco più di 12,4 milioni dollari. Settima con 12 milioni di dollari la commedia corale Crazy, Stupid, Love con Brendan Fraser, Kevin Bacon, Marisa Tomei e Ryan Gosling. Amici di letto: Istruzioni per l’uso con Mila Kunis, Justin Timberlake e Emma Stone, questo weekend incassa 4,6 milioni di dollari e scende dal sesto all’ottavo posto. Al numero nove del box office con 4,5 milioni troviamo in discesa di due posizioni il film di Seth Gordon Come ammazzare il capo… e vivere felici. Chiude al decimo posto Transformers 3 di Michael Bay, uno dei migliori successi della stagione che questo weekend incassa 3 milioni di dollari.

Esce dalle prime dieci posizioni Zookeeper (Il signore dello zoo) un film commedia distribuito dalla Sony con Rosario Dawson, che si ferma all’undicesimo posto con 73,6 milioni di dollari dopo cinque settimane di programmazione. Al dodicesimo posto fuori dalla top ten Cars 2 il secondo capitolo della serie, animato dalla squadra di John Lasseter e prodotto dalla Disney/Pixar, che in sette settimane di programmazione nelle sale statunitensi arriva a un incasso di 184,8 milioni di dollari.

Top ten americana dal 5 al 7 agosto 2011 (in dollari):

  1. L’alba del pianeta delle scimmie, new entry con 54,8 milioni;
  2. I puffi 3D, con 20,7 milioni (75,9 milioni in 2 settimane);
  3. Cowboys & Aliens, con 15,7 milioni (67,3 milioni in 2 settimane);
  4. The Change-Up, new entry con 13,5 milioni;
  5. Captain America: Il primo vendicatore, con 13 milioni (143,2 milioni in 3 settimane);
  6. Harry Potter e i doni della morte parte 2, con 12,4 milioni (343 milioni in 4 settimane);
  7. Crazy, Stupid, Love, con 12 milioni (42,1 milioni in 2 settimane);
  8. Amici di letto: Istruzioni per l’uso, con 4,6 (48,5 milioni in 3 settimane);
  9. Come ammazzare il capo… e vivere felici, con 4,5 milioni (105,1 milioni in 5 settimane);
  10. Transformers 3, con 3 milioni (344,2 milioni in 6 settimane).

Per gli aggiornamenti visitate boxofficemojo.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA