Sono approdate oggi in Rete le prime foto ufficiali di Capitan America: The First Avanger, pubblicate da Collider.com. Le immagini sono caratterizzate da atmosfere estremamente “fumettose” che sembrano allontare le speranze dei fan che avrebbero voluto vedere Capitan America in un adattamento cinematografico sulla scia dei  Batman di Nolan.

Dopo aver visto cinecomic come Batman Begins e Il cavaliere oscuro, infatti, le aspettative del pubblico sono sempre più alte. Ormai non sembrano bastare più “storie da fumetto” come il primo Spider-Man di Sam Raimi, ma lo spettatore è alla ricera di trame realistiche e di personaggi in cui ci si può identificare, con pregi e debolezze allo scoperto. Diciamo che il supereroe invincibile è passato un po’ di moda, anche se confidiamo nel nuovo Superman, il cui progetto è supervisionato direttamente da Christopher Nolan (Il cavaliere oscuro).

I dubbi quindi restano, accompagnati anche da una recente dichiarazione del protagonista Chris Evans che lascia qualche perplessità sul risultato finale della pellicola: «Ho lavorato su film dal successo discutibile in passato (The Losers, Push), e non vorrei che la stessa situazione si ripetesse anche con un film di questo calibro…». Non resta che attendere l’uscita del trailer per poter dare un giudizio più accurato. Nel frattempo, però, potete godervi queste nuove foto (sotto) di Capitan America: The First Avanger, la cui uscita nelle nostre sale è prevista (anche in 3D) per il 22 luglio 2011.
E voi cosa ne pensate?

Sotto, le prime foto ufficiali di Capitan America: The First Avanger:

Peggy Carter (alias Hayley Atwell) e Chris Evans (alias Capitan America)

Capitan America durante la seconda guerra mondiale

Hugo Weaving prima di diventare il villain Teschio Rosso

Chris Evans nel laboratorio subito dopo l’esperimento che lo ha trasformato in Capitan America

Chris Evans viene chiuso in una cabina in attesa dell’esperimento che lo trasformerà in Capitan America



Capitan America viene accolto con entusiasmo dai suoi compagni americani

Alcuni nazisti a bordo di moto futuristiche con il logo dell’HYDRA, agenzia criminale fondata durante la seconda guerra mondiale

Leggi il nostro speciale Supercinema: Quando i cinema hanno i superpoteri

Leggi il nostro speciale 3D: La storia in pillole

© RIPRODUZIONE RISERVATA