Chris Evans sembra intenzionato a volersi affermare come attore, dopo una carriera cinematografica (di ormai 10 anni) che non gli ha ancora offerto un vero e proprio trampolino di lancio verso il successo. Le sue speranze sono infatti riposte nel suo ultimo film, Captain America: The First Avenger, correntemente in produzione e di cui vi abbiamo mostrato le prime foto e video dal set.

Chris Evans è il protagonista della cover della rivista di cinema americana Entertainment Weekly, nella cui cover story si lascia andare e parla della propria carriera. L’attore 29enne non ha esitato a confessare timore sulla propria carriera futura, nel caso il cine-comic di Marvel Studios fosse un flop. «Ho lavorato su film dal successo discutibile in passato (The Losers, Push), e non vorrei che la stessa situazione si ripetesse anche con un film di questo calibro… Mi ricordo di aver detto a un amico, «Se il film è un flop, sono nei guai. Se il film ha successo, sono nei guai comunque!».

Speriamo che i dubbi che tormentano il giovane attore possano placarsi non appena Capitan America: The First Avenger, diretto da Joe Johnston, uscirà in contemporanea mondiale il 22 luglio 2011.

Sotto, la copertina di Entertainment Weekly, pubblicata da Justjared.com, con Chris Evans nei panni del supereroe Capitan America:

© RIPRODUZIONE RISERVATA