Per vent’anni (1957-1977) ha accompagnato gli italiani e oggi, come ha suggerito in un’intervista del 2007 il giornalista Edmondo Berselli, «era il programma atteso da tutti e oggi ci dà un indizio di ciò che siamo stati, come un documento di ciò che divertiva e suggeriva un comportamento agli italiani». Carosello, con la sua inconfondibile sigla-tarantella, il sipario che si alzava sui panorami delle città di Venezia, Siena, Napoli e Roma, e i suoi sketch pubblicitari ha segnato l’immaginario collettivo del nostro Paese. Alcuni dei personaggi protagonisti delle scenette che precedevano le vere e proprie réclame, fanno ancora parte della nostra quotidianità come Topo Gigio o Calimero, che deve il suo nome a una chiesa… Queste e molte altre curiosità sono contenute nel cofanetto Carosello… e poi a letto: quattro Dvd (già in vendita al prezzo consigliato di 52,90 euro) dedicati ad appassionati, addetti ai lavori, nostalgici e alle nuove generazioni, che del famoso show, dopo il quale i bambini andavano a nanna (la trasmissione finiva alle 21 circa), hanno solo sentito parlare o intravisto su YouTube o in qualche documentario…

In circa due minuti e quindici secondi, formaggi, liquori, detersivi e quant’altro venivano promossi grazie a questo format pubblicitario tutto italiano, che ha fatto scuola anche all’estero e che è stato un’ulteriore vetrina per molti divi dell’epoca, da Mina a Dario Fo, da Sandra Mondaini (scomparsa oggi) a Ugo Tognazzi e che ha segnato una svolta per l’animazione italiana. Molti furono gli studi grafici che fecero la loro fortuna proprio in quel periodo: da quello dei fratelli Pagot (Calimero per i detersivi Mira Lanza) alla Gamma Film di Gino e (Roberto GavioliTaca Banda per i biscotti Doria; Gringo per la carne Montana) passando per Paul Campani (Angelino) o La linea di Osvaldo Cavandoli (per le pentole Lagostina)… L’unico dictat per tutte le aziende era la scenetta, slegata dal prodotto ma che doveva introdurlo. A questo, infatti, venivano riservati gli ultimi 30″ circa…

I quattro Dvd, la cui regia è stata affidata a Guia Croce, sono ricchi di contenuti speciali, che illustrano i segreti e i retroscena di Carosello, anche grazie alle interviste fatte nel tempo ai protagonisti degli sketch o agli addetti ai lavori che li hanno analizzati: da Marcello Marchesi a Ugo Tognazzi, da Enrico Vaime a Pippo Baudo

Sotto, il video della sigla di Carosello, il packshot del cofanetto e i contenuti dei quattro Dvd.

Ecco i contenuti:

DISCO 1

1957 IL TEATRINO DI OLA’ Ugo Tognazzi, Raimondo Vianello e le pizzette terapeutiche

LA BOCCA DELLA VERITA’ Virna Lisi: il candore della bellezza

SUSANNA IN BAGNO Macario e Sandra Mondaini in “Antonio e Cleopatra”

LA STORIA SI RIPETE Dario Fo e Franca Rame in “federico Barbarossa”


1958 IL DOPPIO RASCEL STAR Piccolo grande Samurai

CONFRONTI Billi e Riva in… Quel treno per Cecina

FIEREZZA E NOBILTA’ Enrico Viarisio e Lia Zoppelli: ullallà è una cuccagna!

BASTA LA PAROLA Professor Tino Scotti, tuttologo


1959 ULISSE E L’OMBRA Eh no, con Ulisse non ci sto! Urcavè!

DURA MINGA Ernesto Calindri e Franco Volpi al circolo dei nobili

I REGISTI DI GASSMAN Vittorio Gassmana e Anna Maria Ferrero artisti innanzitutto

LE AVVENTURE DI ERCOLINO Paolo Panelli campione di danza


1960 CAIO GREGORIO Er guardiano del Pretorio

NANNINA A MILANO Giovanna Ralli e Franco volpi, matrimonio misto

PECOR BILL DI JACOVITTI I sollevatori di pietre

AGOSTINO E LA SPIA Carlo Dapporto e il suo doppio


1961 L’INFALLIBILE ISPETTORE ROCK I gioielli della Maharani

TOTO E TATA Accipicchia se ci piace!!!

AVANTI C’E’ POSTO Aldo Fabrizi, “lei non sa chi sono io”

STRANI MONDI Una vita da cani


1962 CHI SI DIFENDE SI SALVA La letteratura si addice a Carlo Campanini

SALVADOR EL MATADOR Prendi il toro per le corna!

L’APERITIVO GAGLIARDO Jane Mansfield, la star americana

TRA MOGLIE E MARITO Lina Volonghi: il signore si che se ne intende!


1963 CALIMERO IL PULCINO NERO Tu non sei nero, sei solo sporco

LO SCOMMETTITORE Nicola Arigliano cantante e giocatore

MARIA ROSA E LE GITE DOMENICALI Tutto va bene… solo a te

L’AUDACE COLPO DEL SOLITO IGNOTO Nino Manfredi rapinatore all’italiana


DISCO 2

1964 LA TRADIZIONE PIU’ ANTICA Ferrybotte e la moglie svedese

I SOGNI DEL MATTINO Arnoldo Foà, uomo primitivo

ANCHE IN SOGNO La geografia di Paolo Poli

I DUE AMICONI Fernandel, Gino Cervi e i tempi di Guareschi

APPUNTAMENTI DI PUNT & MES Brindisi romantici


1965 SEMBRA FACILE L’omino con i baffi

LA CENTRALINISTA Franca Valeri, la migliore telefonista

LANCILLOTTO Come mai non siamo in otto?

L’ISPETTORE BRAMIE’ Gino Bramieri, il commissario

AMORE A PRIMA VISTA Chiudi il gas e vieni via!


1966 IL DIRETTORE Paolo Stoppa inventa la supercazzula

SCARAMACAI Un clown sulla luna

PAPALLA Il mondo è rotondo

GRINGO Mezzogiorno di cuoco

TOPO GIGIO Ma cosa mi dici mai!!!


1967 UNCA DUNCA L’astuto indianino

EVARISTO E CASIMIRO Ciccio e Franco pirati

BILLO E TAPPO La Belle époque

IL DOPPIO FABRIZI Ma se po’ campà così?

BICE RACCONTA E DICE Bice Valori e le “drittate”


1968 TACABANDA Andrea e Oracolo

CHIAMAMI PERONI La birra conturbante

CAPITAN TRINCHETTO Cala, cala, cala… Trinchetto

L’UOMO IN AMMOLLO Franco Cerri in immersione

LE AVVENTURE DELLA CIURMA Lo possiamo torturare???


1969 SI-SI un collant salverà la terra

SOGNO E RISVEGLIO La pancia non c’è più!

LA LINEA L’intrattabile nasone cerca una pentola

MARISA E GIOACCHINO Manfredi corteggia alla ciociara

I BRIGANTI MATTACCHIONI Oh che ghenga non so chi mi tenga


1970 IL SEGNO DI ZODDO Aroldo Tieri e Ave Ninchi amore messicano

INTERPRETAZIONI Pubblicità lisergica

TU DONNA Il look anni 70

SETTE ANNI FA… Clay Regazzoni ci racconta gli esordi

QUESTO MONDO La fantasia al potere


DISCO 3

1971 PLASTILINA Mille forme in due minuti

OLIVOLI’ OLIVOLA’ Capperi, che olive!

DIECI FORMIDABILI UOMINI La brillantina rende invincibili

CARO NOSCHESE… Orietta Berti alla maniera di Alighiero Noschese

SER CUORLEONE A singolar tenzone con il drago


1972 NATURA BIONDA Un flamenco per Brigitte Bardot

IL MARZIANO Un piccolo e tenero visitatore cosmico

RAGAZZE IN GAMBA Gambe e architettura

ESPLOSIONI Sergio Leone docet

SCENETTE Gino Bramieri e il vigile integerrimo

RIUNIONE AZIENDALE Silenzio effervescente


1973 GUARDACAMPO E I NIPOTINI Vita sana alla fattoria “Buon mattino”

LE CANZONI ALLA GIGETTO Ninetto Davoli, una grande cantante

IL DUBBIO Bianco o nero

LE SARDOMOBILI Duer ruote a colori

MIGUEL SON MI’ El Merendero

GIANNI BRERA Pronostici da intenditore


1974 IL GIGANTE AMICO E che ci ho scritto, Jo Condor?!?

QUATTRO TAGLIE Felice Gimondi, John Charles, Bruno Arcari, Nicola Pietrangeli

SAPORE DI CITTA’ Che sapore è questo qua?

DAL DIARIO DI FRATE NOTIZIA Cimabue, Cimabue, fai una cosa e ne sbagli due

SCUSATE ABITUALMENTE VESTO… Fotografi alla moda

C’ERA UNA VOLTA La ballata del mago


1975 SCENETTE Giustino Durano, un vero duro

MARIAROSA Barva brava Mariarosa

GLI INCONTENTABILI Il sogno di ogni consumatore

TI SPUNTA UN FIORE IN BOCCA Preludi amorosi

NATURALMENTE SE VESTI MARZOTTO Renzo Arbore e Gianni Boncompagni, la pubblicità è un gioco


1976 SALVE PIEMONTE Enzo Liberti fa il verso a Carducci

AIDA Sogni di gloria

PELE’ Pelé, basta il nome

SALTA ANCHE TU Quell’impulso irrefrenabile

DAL MUSEO DEGLI ORRORI Quel mostro di zanzara


1977 SUPERSPETTACOLO DI CAPODANNO Raffaella Carrà, gran finale


DISCO4

UN DIABOLICO TWIST Il signore di mezza età e i giovani d’oggi

IL VICINO Un pedinamneto celebre

LA PAROLA ALLA STRADA Concilia?

CHE GAMBE! Le gemelle Kesler, un mito

NELLA RIVIERA LIGURE Bice Valori e Paolo Panelli, ricordi?

IL DRAGHETTO Alito fiammeggiante

GLI UOMINI E LA MONTAGNA Walter Bonatti non teme il gelo

OGGI LAVORO IO! Gino Bramieri, tuttofare

CAPOLAVORI D’ATMOSFERA Gino Cervi e Madame Butterfly

BABBUTT, MAMMUTT, FIGLIUTT Lampadù uh uh

PIU’ CHE L’AMOR CHE VUOI Du-du, du-du…

I BRUTOS Nonostante gli schiaffi che hai preso…

FIDO BAU L’invenzione del bassotto

NON PENSAVO CHE… Giulio Bosetti e la fidanzata pazzerella

GALATEO DEL GUIDATORE Un pieno di… insegnamenti

NOI SIAMO I GIOVANI 10 anni in meno

PIPPO L’ippopotamo più amato

IL TENENTE SHERIDAN Ubaldo Lay, il primo investigatore

FANTASMUSICAROSELLO Di Gioele amici siam…

NOI SIAMO FELICI… Walter Chiari e Sylva Koscina e l’epoca Ye-yè

NON T’ARRABBIARE Ernesto Calindri e il logorio della vita moderna

LE TRE GEMELLINE Sono gemelle ma sono tre

LA FAMIGLIA DEI PIUMATI Ambreus, Cesira e la gara campestre

INTERVISTE Paolo Ferrari e il doppio fustino

FEFE’ Cicicù, cicicù per te…

NATO CON LA CAMICIA Carotenuto, un uomo fortunato

GIOVANI E BRILLANTI Lauretta Masiero, Alberto Lionello e i trucchi del mestiere

SVANITELLA E RICCARDONE Riccardone, il romano animato

PENNE ROSSE Il primo sorriso

IL CAVALLO BIANCO L’attore più docile

JO CONDOR Gigante pensaci tu

A SCATOLA CHIUSA Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio

IL DOPPIO FABRIZI Ma se po’ campà con una moglie così?

LO SCERIFFO DELLA VALLE D’ARGENTO Grazie stella!

CALIMERO DA PAPERO PIERO Calimero e una visita imbarazzante


Contenuti speciali del primo disco

Carosello si racconta

Cartoonists

Carosello al cinema

I nonni dei jingle


Contenuti speciali del secondo disco

Armando Testa, una firma inconfondibile

Luce suoni e… fantasia

Carosello al cinema

I nonni dei jingle


Contenuti speciali del terzo disco

Il gran finale

Parole e musica

Carosello al cinema

I nonni dei jingle


Contenuti speciali del quarto disco

Super Emmer

Carosello al cinema

I nonni dei jingle



© RIPRODUZIONE RISERVATA