Iniziate a scaldare i motori, perché questa volta si parte davvero. Sulla griglia di partenza, in effetti, ci siamo già da qualche mese, da quando la Disney ha iniziato una consistente campagna di marketing per promuovere il sequel del suo blockbuster a quattro ruote, tra poster, nuovi personaggi, viral video e trailer assortiti. Cars 2 arriva in Italia due giorni prima che negli States e riparte da Saetta McQueen e Cricchetto. Saranno ancora loro i protagonisti di questa nuova avventura che strizza l’occhio a 007 e che ci farà fare il giro del mondo in meno di due ore. Complice il World Grand Prix, la più importante gara automobilistica a livello internazionale che decreterà l’auto più veloce. È così che Saetta volerà insieme al fedele Carl Attrezzi da Tokyo alla corte della regina d’Inghilterra, passando per Parigi e Porto Corsa (una fantomatica località italiana ideata dalle menti Pixar) per aggiudicarsi il titolo. «Sapevo che se mi avessero dato la possibilità di fare un sequel, avrei costruito una storia internazionale» ha dichiarato John Lasseter, regista anche di questo secondo capitolo insieme a Brad Lewis. «E sapevo che avrei voluto creare un’atmosfera thriller. Cars 2 non è una parodia degli spy movie, è uno spy movie a tutti gli effetti». Inseguimenti, esplosioni e scene ad alta tensione (rese ancor più spettacolari dal 3D) fanno da sfondo all’entrata in scena dell’agente segreto Finn McMissile, ispirato alla più grande spy car di tutti i tempi: l’Aston Martin DB5 di James Bond (sì, anche Finn è dotato di incredibili accessori e armi, inclusi rampini anteriori e posteriori, un lanciamissili, una schiera di esplosivi magnetici e un emettitore di travestimenti olografici). Da grande spia qual è (parliamo di intelligence britannica) McMissile è convinto che si stia preparando una cospirazione durante il World Grand Prix. Seguendo clandestinamente la gara mondiale, scambia Cricchetto per un agente segreto americano sotto copertura e lo coinvolge in una missione top-secret. Parola d’ordine: vietato fare retromarcia.

Regia: John Lasseter, Brad Lewis
Trama: Mentre Saetta è in gara per il titolo di auto più veloce, Cricchetto viene coinvolto in un’operazione di spionaggio internazionale…
Genere: animazione
Durata: 113

Da vedere perché: per lasciarsi sorprendere da un nuovo mix di divertimento, intelligenza e originalità targato Disney Pixar (una garanzia).

Guarda il trailer

Leggi la recensione

La scheda è pubblicata su Best Movie di giugno a pag. 106

© RIPRODUZIONE RISERVATA