Nasce un piccolo giallo sull’ingresso di Daniel Brühl nell’universo Marvel. Annunciato recentemente da Kevin Feige con parole entusiastiche (“un altro grande attore entra a far parte della nostra squadra”), l’attore – come riportato dal sito ufficiale della Casa delle idee – sembrava reciterà – forse nei panni del cattivo – in Captain America: Civil War dei fratelli Russo (in pole position per dirigere anche Avengers: Infinity War). Variety, però, solleva una nuova questione: stando ad alcune sue fonti, l’interprete di Rush sarebbe infatti la prima scelta per diventare il big villain in Doctor Strange. L’idea che un attore di talento come Brühl possa scontrarsi contro un altro mostro di bravura quale Benedict Cumberbatch – la cui conferma nel ruolo da protagonista tarda comunque ad arrivare – aumenta ancora di più l’hype per il cinecomic di Scott Derrickson, in arrivo il 4 novembre 2016 (i due, per altro, avevano già recitato insieme in Quinto potere).

Ma dove finirà, quindi, Daniel Brühl? Marvel non è nuova a depistaggi, ma qui stiamo parlando di una comunicazione ufficiale, per di più riferita al film che aprirà la Fase 3. Probabile, dunque, che il personaggio di Brühl sia presente in entrambi i film, introdotto in Civil War per poi accaparrarsi la scena in Doctor Strange. Vedremo come si svilupperà la vicenda.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA