Il panel Marvel al Comic-Con 2017

Niente montato adrenalinico, niente musiche dirompenti, niente effetti speciali stavolta per iniziare il panel della Marvel al Comic-Con 2017. Ecco invece che compaiono Paul Rudd e Michael Peña, seduti a una scrivania, che aiutandosi con foto d’epoca spiegano al pubblico a modo loro la storia dei film Marvel, dal primo Iron Man fino all’ultimo Spider-Man: Homecoming. Ironia e freddure sugli eroi messi in scena non si risparmiano, ma la vera sorpresa è che alla fine del duetto i due non stanno veramente parlando al pubblico in sala, ma alla grande Michelle Pfeiffer per cercare di farla entrare al meglio nel mondo Marvel, visto che interpreterà Janet van Dyne nel prossimo Ant-man & The Wasp. Kevin Feige ha anche annunciato alcuni altri nomi del cast, tra cui spicca quello di Laurence Fishburne. Questa è stata la prima sorpresa dell’evento, seguita dalle immagini (alcune non ancora curate in post-produzione) del nuovo film diretto ancora da Peyton Reed. Il tono sembra essere ancora quello scanzonato del primo Ant-Man, e l’arrivo in scena di Wasp potrebbe garantire anche una divertente battaglia tra i sessi…

Feige ha poi divulgato velocemente alcune informazioni riguardanti Captain Marvel: prima di tutto il film sarà ambientato negli anni ’90, e Nick Fury non avrà ancora perso un occhio, né costretto di conseguenza a portare la benda nera che lo ha reso un’icona dei fumetti Marvel. In secondo luogo i “cattivi” del film saranno i famigerati Skrulls, alieni mutaforme che originariamente erano avversari dei Fantastici Quattro.

Il primo cast ad arrivare in pompa magna sul palco della Hall H è stato quello di Thor: Ragnarok. Del film sono state mostrate in anteprima assoluta una clip lunga e il nuovo trailer. La prima, cosparsa di un tono vagamente folle, vede Thor inchiodato a una sedia e portato al cospetto del Grandmaster/Jeff Goldblum, ansioso di disporne a suo piacimento. Alla fine l’eroe finisce nelle segrete del palazzo, dove in attesa di esser spedito a combattere nell’arena chiacchiera amabilmente con un roccioso alieno blu dalla voce amabile e soffusa, il cui nome è Cork. Una scena che racconta molto dell’approccio scanzonato e ironico scelto dal regista Taika Waititi per questo nuovo blockbuster Marvel. Il nuovo trailer, che parte da dove era finito il precedente con lo scontro tra Thor e il “collega di lavoro” Hulk, propone alcune novità di riguardo. Prima di tutto il supereroe verde e potentissimo adesso parla, poiché sta cercando di evolversi nel tentativo di non tornare più ad essere il debole Bruce Banner, come confermato da Mark Ruffalo nella chiacchierata con Hardwick. Altro elemento di interesse sono gli schieramenti in campo. Le alleanze tra i personaggi che abbiamo visto nel primo trailer questa volta sembra si ribaltino per fronteggiare la minaccia di Ragnarok e della stupenda Cate Blanchett. Ultima sorpresa del trailer viene dallo stesso Thor, che proprio alla fine del montato deve vedersela con una versione di sé stesso molto più rabbiosa e minacciosa…

A giudicare dall’ovazione che ha accolto il regista Ryan Coogler e il cast principale di Black Panther, questo sarà uno dei maggiori successi della Marvel nei prossimi anni. Anche in questo caso le immagini portate in anteprima al Comic-Con si sono rivelate portentose. Si tratta di un nuovo trailer molto esteso che ha addirittura ottenuto la standing-ovation dei settemila spettatori. In effetti la scena iniziale è strepitosa, con T’Challa (Boseman), Okoye (Gurira) e Nakia (Nyong’o) che si infiltrano nel covo di Klaw (Serkis) per sventare una transazione pericolosa che il criminale sta per avere con l’agente Ross (Freeman). Quando i tre vengono scoperti inizia l’azione vera e propria, che si tramuta in un montaggio forsennato di immagini spettacolari ed eleganti. Se Black Panther è questo, potremmo forse aspettarci il miglior film della produzione Marvel Studios? È più che lecito supporlo…

La chiusura del panel della Marvel, sempre il più applaudito ed entusiasta qui al Comic-Con, è avvenuta con il primo trailer di Avengers: Infinity War. Tutti i personaggi visti nei film precedenti si sono alleati per fronteggiare l’arrivo di Thanos, interpretato da Josh Brolin. Come già annunciato, nel corso dei due film diretti dai fratelli Russo alcuni dei supereroi dell’Universo Marvel soccomberanno. Ecco, diciamo che dal trailer si può iniziare a capire chi non ce la farà a sopravvivere alla sfida più grande…

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA