Dopo l’annuncio parziale, il programma dell’edizione 2016 del Comic-Con è stato svelato. Concentriamoci, dunque, sugli avvenimenti più importanti. Come da tradizione, sarà la Preview Night (20 luglio) ad aprire le danze, con i pilot, in anteprima mondiale, di alcune delle serie più attese della prossima stagione, quali Powerless, prima comedy ambientata nell’universo DC Comics che racconta la storia di Emily (Vanessa Hudgens), un’assicuratrice che si occupa di risarcire i danni causati dai continui scontri tra supereroi e villain; People of Earth, incentrata su un gruppo di persone rapite dagli alieni; Frequency, in cui una figlia si riunisce misteriosamente a suo padre a 20 anni dalla morte del genitore, e Time After Time, che immagina H.G. Wells prima che diventasse il maestro della fantascienza che tutti conosciamo: l’autore sarà infatti ritratto da giovane, ancora studente, preso a inventare una macchina del tempo…

Il Day One ufficiale della convention sarà quindi giovedì 21 luglio, che inaugurerà la prestigiosa Hall H con la presentazione di materiale inedito di Snowden, il nuovo thriller di Oliver Stone con Joseph Gordon-Levitt e Shailene Woodley, in Italia da dicembre. Regista e cast presenti in sala. Quindi, presso la Ballroom 20, una carrellata delle serie CBS in arrivo, tra cui l’atteso ritorno di Macgyver il prossimo autunno. Si ritorna poi all’Hall H con Luc Besson, Cara Delevingne e Dane DeHaan pronti a presentare Valerian and the City of a Thousand Planet, nuova space opera del regista francese tratta dall’omonimo graphic novel di Pierre Christin e Jean-Claude Mézières. Si proseguirà alla Ballroom 20 con un footage esclusivo della terza stagione di The Strain, la serie horror a base di vampiri creata da Guillermo del Toro, e soprattutto un primo sguardo a Luke Cage, nuova serie Marvel in onda su Netflix.

Venerdì 22 luglio sarà un giorno dedicato soprattutto alle serie tv: la Ballroom 20 ospiterà i panel di Agents of S.H.I.E.L.D., iZOMBIE e Scream Queens, per concludere il suo programma con la world premiere del film d’animazione Batman: The Killing Joke, tratto dal graphic novel cult di Alan Moore. Presso la Hall H, invece, sarà il turno di Fear the Walking Dead, The Walking Dead – con cast e produttori che discuteranno del finale della sesta stagione e regaleranno un assaggio della settima -, Il Trono di Spade e Preacher, lo show di Seth Rogen ed Evan Goldberg dal fumetto di Garth Ennis.

Sabato 23 luglio è il grande giorno dei cinecomic: la Hall H sarà il teatro dei panel Warner e Marvel. Warner svelerà gustosi antipasti dei film in arrivo (aspettiamoci qualcosa da Justice League e Wonder Woman), mentre Kevin Feige ci porterà all’interno dell’universo della casa delle idee sempre più in espansione (anche qui, impossibile escludere footage da Doctor Strange o Guardiani della galassia 2). Quindi, due importanti anniversari da celebrare, con i 50 anni di Star Trek e i 30 di Aliens, il sequel di James Cameron. Spostandoci nella Ballroom 20, occhi puntati su The Vampire Diaries, e le special video presentation di Supergirl, Legends of Tomorrow, The Flash e Arrow. Alla Indigo Ballroom, invece, appuntamento con The Originals, Blindspot, Lucifer, Gotham.

Infine, la giornata di chiusura di domenica 24 luglio, con Mark Gatiss e Steven Moffat, gli autori di Sherlock, a rivelare novità sulla serie con Benedict Cumberbatch e Martin Freeman.

Confermata dunque l’assenza di 20th Century Fox annunciata qualche tempo fa. E anche Disney, a quanto pare, non svelerà nulla su Rogue One: A Star Wars Story.

Ricordiamo che Best Movie sarà a San Diego per tutta la durata dell’evento, con una copertura a 360 gradi su sito e social, così da tenervi sempre aggiornati su quanto succede alla convention. Per maggiori informazioni sul programma, www.comic-con.org.

FonteComic-Con

© RIPRODUZIONE RISERVATA