Non lo vediamo sul grande schermo dal 2013, anno de Il Grande Gatsby in cui però qualsiasi attore in scena veniva oscurato dalla stella di Leonardo DiCaprio, sebbene Tobey Maguire fosse a tutti gli effetti il protagonista del film. Ora, l’ex Spider-Man è pronto a tornare in pista (e, forse, ad ambire a qualche premio importante) con Pawn Sacrifice, ultima fatica di Edward Zwick (L’ultimo samurai).

Nel dramma scritto da Steven Knight (La promessa dell’assassino), Maguire interpreta il prodigio degli scacchi Bobby Fischer, in procinto di fronteggiare il Campionato Mondiale del 1972, in una sfida storica con il micidiale avversario sovietico Boris Spassky (Liev Schreiber). Una prospettiva che problematizza ancor di più i suoi disturbi di personalità.

Il trailer presenta la sfida come una questione di vita o di morte, con una tensione che scorre sul filo del rasoio, sullo sfondo della Guerra Fredda e dell’incedere della paranoia.

Pawn Sacrifice uscirà il prossimo 18 Settembre. Qui, la nostra recensione in anteprima!

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA