Regola numero uno dei film dell’orrore: il mercato immobiliare è il vero incubo. Quante famiglie apparentemente normali hanno visto la loro vita rovinata (sul grande schermo, ça va sans dire) da un acquisto sbagliato? L’iter è sempre lo stesso: si fa una perquisizione in loco, si controllano le tubature, lo stato della carta da parati e i giorni per la raccolta differenziata, poi si firma il compromesso, si rogita, si trasloca… e si scopre di aver appena comprato una casa infestata da fantasmi/spettri/presenze/démoni di varia natura. L’evocazione, che esce questa settimana (e che è pure un bel film, come vi abbiamo già raccontato), è solo l’ultimo esempio di una lunghissima serie, che soprattutto negli ultimi anni ha infestato (ehm) le sale di tutto il mondo.

O forse abbiamo capito malissimo noi fin dall’inizio, e il motivo di questa fissazione hollywoodiana per le case infestate è molto più nobile: gli studios ci vogliono bene e vogliono tenerci lontani dai luoghi più pericolosi del pianeta! E quindi abbiamo deciso di unirci alla loro crociata, e raccogliere, in una gallery, le più famose case infestate della storia del cinema. Ma attenzione: quella che state per vedere non è una classifica dei migliori film di genere, piuttosto una raccolta delle reali location dove questi film sono stati girati. È il motivo dietro ad alcune apparenti clamorose assenze: non tutti i film che parlano di magioni che ospitano il diavolo sono stati effettivamente girati nelle suddette magioni; spesso, anzi, il grosso dell’azione è ricostruita in studio, il che ci ha costretto a uno studio ancora più approfondito dell’argomento per andare a scovare le case “valide”. Il risultato? Lo trovate qui sotto, nella nostra gallery:

© RIPRODUZIONE RISERVATA