Dane DeHaan, giovane attore statunitense salito alla ribalta grazie a Kill Your Darlings e The Amazing Spider-Man 2, si approccia ora ad un nuovo progetto: si tratta di Life After Beth, commedia di Jeff Baena che punta a raccontare l’apocalisse zombie in termini leggermente diversi dal solito. Un po’ come era successo con Warm Bodies (e in televisione nella serie britannica In The Flesh), l’arrivo dei morti viventi non è più raccontato tramite particolari gore e orrorifici, ma piuttosto come un rapporto interpersonale tra chi è affetto e chi no. Cosa succede quando l’amata fidanzata, creduta morta, fa ritorno a casa in versione zombie?

Dane DeHaan, in una recente intervista, si è aperto circa il suo nuovo progetto: «Prima di tutto, la sceneggiatura è davvero ottima. Ho incontrato il regista dopo averla letta e ne abbiamo parlato: sono sempre alla ricerca di cose diverse da fare, e questo ruolo non c’entrava nulla con tutto quello che ho fatto finora. Il film è davvero ben scritto e nonostante le circostanze raccontate siano straordinarie, tutto ha perfettamente senso. Mi è sembrato logico prenderne parte. Un’altro dei motivi per cui volevo recitare nel film è che è pieno di ottimi attori comici, volevo imparare da loro. Ad esempio, come fa John C. Reilly ad essere così divertente? Oppure Molly Shannon. All’inizio provavo a fare ciò che mi sembrava comico, ma non funzionava, poi ho realizzato che più che a lavorare dovevo pensare ad immergermi completamente in quel mondo di comicità e la mia parte divertente è uscita dalla verità del momento

L’attore si è soffermato vagamente anche sul nuovo capitolo della saga di The Amazing Spider-Man (recentemente slittato al 2018): «Sì, so che il film uscirà più tardi ma non so quanto questo influirà sui tempi della mia partecipazione al franchise. A dirla tutta, molto di quello che c’è da sapere lo imparo come tutti, leggendo le news. Non è frustrante, è un incredibile regalo far parte di un cast pieno di attori di talento. Essere in Spider-Man è come un sogno di bambino che si avvera. So che uscirà il film de I Sinistri Sei e che sarà prima di The Amazing Spider-Man 3».

Rivedremo quindi il suo Harry Osborn anche nella pellicola dedicata ai supervillains di Spidey?
Qui di seguito il trailer di Life After Beth.

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA