Dopo aver deciso di lavorare insieme per portare sul grande schermo Abraham Lincoln in versione “ammazzavampiri”, Tim Burton e lo scrittore Seth Grahame-Smith (autore di Orgoglio e pregiudizio e zombie – rivisitazione del classico di Jane Austen, pubblicato in Italia dalla casa editrice Nord – del quale è in lavorazione un adattamento con protagonista Natalie Portman; e del sequel Abraham Lincoln: Vampire Hunte, che diventerà un film prodotto proprio da Burton) torneranno a collaborare per regalarci Johnny Depp nei panni di un succhiasangue centenario.

Grahame-Smith, infatti, come annunciato da Deadline, sarà lo sceneggiatore di Dark Shadows, il film prodotto da Warner Bros. e Lionsgate, che sarà diretto da Tim Burton e interpretato dal suo pupillo Depp, basato sulla serie horror omonima di ABC degli anni Sessanta (a sua volta oggetto di un serial remake del 1991, L’ombra della notte). Lo scrittore, dunque, subentra allo sceneggiatore inizialmente designato, John August (tra gli autori de La sposa cadavere). Oltre un anno fa, vi avevamo annunciato il progetto, per il quale il camaleontico darà il volto al vampiro 175enne Barnabas Collins, che negli anni Sessanta aveva il volto di Jonathan Frid. La serie, una sorta di gothic soap, aveva come protagonisti vampiri, lupi mannari e zombie. Nel rifacimento del ’91, tra l’altro molti attori avevano un doppio ruolo, grazie all’uso di svariati flashback, dove impersonavano ruoli del 1790. Depp sarà anche produttore del film.

Insomma, sembra proprio che la Twilight mania abbia davvero contagiato Hollywood, oltre a Depp, recentemente infatti vi abbiamo annunciato che Colin Farrell sarà il protagonista del remake di Ammazzavampiri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA